Margot Robbie | Come si è sentita dopo la battuta di Pitt sui suoi piedi?

L'attrice ha spiegato cosa ha provato quando Brad Pitt ha tirato in ballo i suoi piedi e quelli delle colleghe.

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:27

L’attrice Margot Robbie ha spiegato come si è sentita dopo la battuta di Brad Pitt su Tarantino e sui piedi delle sue attrici, lei compresa.

In C’era Una volta… A Hollywood l’attrice interpreta il ruolo di Sharon Tate, la moglie di Roman Polansky che venne brutalmente uccisa in casa sua dai membri della Manson Family. Senza specificare cosa accade nella pellicola di Quentin Tarantino, è bene sottolineare che il cineasta non ha lesinato – come spesso accade nei suoi lavori – immagini di piedi di donne in primo piano, compresi quelli della Robbie, di Dakota Fanning e di Margaret Qualley.

Margot Robbie | Il discorso di Brad Pitt ai SAG Awards

Mentre ringraziava per aver ricevuto il premio come Miglior Attore non Protagonista, Brad Pitt ha ringraziato Tarantino e, in particolar modo i piedi di tutte le donne sopracitate. Il che ha certamente creato un po’ di imbarazzo, ça va sans dire... Le parole di Pitt: “Voglio ringraziare i miei co-protagonisti, Leo, Margot Robbie, i piedi di Margot Robbie, i piedi di Margaret Qualley, i piedi di Dakota Fanning … Seriamente, Quentin ha separato più donne dalle loro scarpe della TSA.”

Margot Robbie | La risposta dell’attrice allo scherzo di Brad Pitt

E l’attrice ha detto, in riferimento a queste parole: “Mentre lo ascoltavo ho detto: oh, mio dio, ma cosa sta facendo? Poi ha tirato in ballo lo scherzo della TSA e mi sono divertita un mondo ad ascoltarlo!”

La trama della pellicola di Tarantino: “C’era una volta a… Hollywood, il nono film diretto da Quentin Tarantino, è ambientato nella Los Angeles del 1969, e nel mondo del cinema in particolare. Protagonista è Rick Dalton (Leonardo DiCaprio), un attore con alle spalle il successo arrivato grazie a una serie televisiva western degli anni Cinquanta che ora teme che la sua carriera possa essere arrivata al capolinea. Ciò nonostante è restio ad accettare l’offerta di un produttore di recitare in uno spaghetti western in Europa, ritenendo il progetto non alla sua altezza. Invece, Dalton accetterà la parte del villain in una nuova serie tv western”.

“Al suo fianco c’è sempre Cliff Booth (Brad Pitt), che è qualcosa di più del suo stuntman: è anche un autista, e un assistente factotum, e in fondo anche il suo unico vero amico. Anche Cliff fa fatica a trovare nuovi lavori, dopo che si è diffusa la voce che sia stato lui a uccidere sua moglie. Cliff abita in un roulotte assieme al suo pibull, ma passa buona parte del suo tempo a casa di Rick, che si trova in Cielo Drive, sulle colline di Bel-Air: una villa che si trova proprio al fianco di quella da poco presa in affitto dal regista Roman Polanski e da sua moglie, Sharon Tate (Margot Robbie). Le vicende di Rick e Cliff e quelle di Sharon Tate procederanno in parallelo, fino a quando si incroceranno in maniera inaspettata in una data fatidica”. 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui