Terribile schianto nella notte a Lecce: morto un 27enne, diversi i feriti

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:49

Drammatico incidente, quello avvenuto ieri sera a San Donato di Lecce, in Puglia. A perdere la vita è stato un giovane di 27 anni, ma il bilancio conta altre persone coinvolte. Sarebbero infatti 4 i feriti accertati.

incidente Lecce

A seguito di un terribile schianto con la sua auto, un 27enne pugliese è morto ieri sera dopo un grave incidente avvenuto sulla statale 101, in Salento, all’altezza di San Donato di Lecce. Il giovane si chiamava Anthony Toma, ed era originario di di Tuglie. Il ragazzo aveva trascorso una serata insieme ai suoi amici; ma nel loro rientro a casa lui, che era alla guida del mezzo, è rimasto fatalmente ucciso da un tamponamento.

Leggi anche: Aggredita e percossa per giorni, trovato il cadavere di una donna a Mazzara
Guarda qui: Coronavirus: un disabile muore di fame in casa. Il padre era in quarantena

Incidente mortale a San Donato di Lecce, perde la vita Anthony Toma

Una tragica fatalità ha fatto sì che un incidente con l’auto potesse costare la vita a un giovane pugliese. La vittima dello schianto avvenuto a San Donato di Lecce (a sud del capoluogo) è Anthony Toma, un 27enne salentino originario di Tuglie, in Salento. L’accaduto si è verificato nella serata di mercoledì 29 gennaio scorso, lungo la strada statale 101 che collega Lecce a Gallipoli, verso le ore 22:30.

Per Anthony non c’è stato nulla da fare. Inutili le corse dei mezzi di soccorso, che sono stati allertati tempestivamente dagli automobilisti di passaggio in quel tratto di strada. Un volta che i medici sono giunti sul posto, hanno tentato di tutto, anche a rianimarlo. Tuttavia, nulla è valso ad impedire il decesso del giovane.

Rimasti feriti, inoltre, gli amici che erano in macchina con lui. Si tratta di due ragazzi, che sono stati soccorsi e portati con urgenza in ospedale. Altre due, poi, sarebbero le persone coinvolte: si tratta dei passeggeri che viaggiavano nell’altra auto coinvolta nello schianto. Le loro condizioni non sono risultate gravi.

La causa e la dinamica dell’incidente: ancora tutto da chiarire

Sarà la polizia stradale, intervenuta prontamente sul posto, a determinare l’esatta dinamica dell’incidente. Al momento, infatti, non risultano chiare le cause che hanno portato al drammatico sinistro. Secondo una prima ricostruzione, però, sembra che alla base dello schianto fatale ci sia un violento tamponamento tra due vetture.

A seguito di questo primo tamponamento, sarebbe poi rimasta coinvolta anche una terza auto, sopraggiunta poco dopo nello stesso tratto di strada. L’auto di Anthony, per cause ancora da verificare, sarebbe stata colpita posteriormente dall’altra, ed entrambe avrebbero terminato rovinosamente la corsa contro il guardrail vicino. L’impatto è stato devastante, tanto che il 27enne è rimasto drammaticamente incastrato tra le lamiere del veicolo. Ad estrarre il suo corpo senza vita sono intervenuti i Vigili del Fuoco.