Home Cinema Oscar 2020 | Joaquin Phoenix vince con la risata da brivido del...

Oscar 2020 | Joaquin Phoenix vince con la risata da brivido del suo Joker

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:36
CONDIVIDI

La 92a edizione degli Oscar 2020 ha decretato l’attore Joaquin Phoenix miglior attore protagonista per Joker. Scopriamo un po’ di più su questo uomo fortemente attaccato a due valori: la famiglia e la salvaguardia dell’ambiente. 

Per quanto possa essere emozionante sentire il proprio nome come vincitore di un Premio Oscar, ammettiamolo che Joaquin Phoenix aveva la statuetta in mano già dalle nomination (se non prima). Il suo Joker considerato come da Oscar, non ha deluso le aspettative dei fan i quali hanno invaso i social network di messaggi di gioia per un attore che nel corso degli anni ha dimostrato in diverse occasioni tutto il suo talento. Finalmente, anche Phoenix ha ricevuto il riconoscimento che meritava, da tempo.

Le donne di Joaquin Phoenix

L’affascinante Joaquin Phoenix dopo aver perso diversi chili per interpretare Arthur Fleck nel film di Todd Phillips è tornato in forma ed è apparso più elegante che mai sul red carpet. Ad averlo accompagnato due donne speciali per l’uomo: la mamma e la sua compagna

La mamma Arlyn emozionata per il successo del figlio è stata testimone della consacrazione di Joaquin come miglior attore protagonista nel mondo del cinema. Una soddisfazione che ha riempito di gioia il cuore della donna.

L’altra donna è la collega Rooney Mara con la quale è fidanzato dal 2016. Raggianti hanno sfilato mano nella mano davanti i flash dei fotografi di tutto il mondo mostrandosi non solo bellissimi ma anche innamoratissimi.

Leggi anche: Oscar 2020 | Vincitori e nomination della 92esima edizione degli Academy Awards

Leggi anche: Joker 2 | torneranno Joaquin Phoenix e il regista Todd Phillips nel sequel?

Il discorso di Joaquin Phoenix

Insieme al ricordo degli artisti che sono venuti a mancare nel corso dell’anno, uno dei momenti più toccanti ha visto protagonista proprio Joaquin Phoenix con il suo discorso. In soli 45 secondi che l’Academy concede ai vincitori dei Premi, l’attore è riuscito a toccare i cuori di tutti, in particolar modo della mamma. Joaquin ha dedicato la statuetta al fratello River, scomparso a soli 23 anni nel 1993 a seguito di un overdose, citando una sua frase:“Quando mio fratello aveva 17 anni ha scritto queste parole: “corri verso il rifugio con amore e troverai la pace”. 

Dopo aver dedicato un pensiero per l’ambiente e aver accusato la ferocia dell’uomo nel distruggere la natura, si è “spogliato” di un peccato che conoscevano pochi:” Ho fatto cose terribili nella vita. Sono stato un collega egoista, cattivo e crudele con cui lavorare. Ringrazio molti colleghi seduti in platea che mi hanno dato una seconda chance, ed è qui che viene fuori il meglio dell’umanità.”