Coronavirus | primo caso a Madrid in Spagna | l’uomo era stato nel nord Italia

Martedì sera il Ministero della Salute della Comunità di Madrid ha confermato il primo caso di coronavirus nella capitale, mentre i funzionari sanitari delle Isole Canarie hanno riferito che ci sono già quattro infetti a Tenerife, tutti italiani e clienti dell’hotel Adeje dove quasi un migliaio di turisti rimangono in isolamento.

(Photo by DESIREE MARTIN / AFP) (Photo by DESIREE MARTIN/AFP via Getty Images)

Con questi sono già nove i casi registrati in Spagna (due sono già stati dimessi), dopo aver saputo che c’è anche una donna infetta a Barcellona e un uomo a Castellón. Il governo ha chiesto la calma mentre sono noti nuovi contagi e ha sottolineato che tutti i casi fino adesso riscontrati sono “importati” dal Bel Paese. In effetti, tutte le persone che ora sono risultate positive al Coronavirus in Spagna sono legate all’Italia. Il Ministero della Salute spagnolo ha consigliato di non recarsi in Cina, Giappone, Corea del Sud, Iran, Singapore e nel nord Italia.

Leggi anche -> Coronavirus. Conte: “ingiusto non far viaggiare italiani” ma il mondo ci blocca

Il caso di Madrid è quello di un uomo di 24 anni che viaggiava nel nord Italia. Il giovane è stato trasferito all’ospedale Carlos III, che ha un’unità di isolamento specializzata. Mercoledì 26 febbraio, il Ministero ha indetto una conferenza stampa per pubblicare ulteriori dettagli sul primo caso nella capitale spagnola del coronavirus.

BELGA PHOTO TONY CUADRADO SPAIN OUT (Photo by TONY CUADRADO/BELGA MAG/AFP via Getty Images)

Leggi anche -> Coronavirus. Professor Marfella: “Vi spiego perché è il Nord ad ammalarsi”

Poche ore dopo il caso di Madrid, il Ministero della Salute delle Isole Canarie ha riferito che altri due turisti confinati nell’hotel Adeje Sur si sono rivelati positivi per il coronavirus. Con questi ci sono già quattro infetti nell’isola, tutti i clienti del suddetto stabilimento alberghiero, dove un migliaio di turisti rimangono sotto la supervisione di un team medico del governo dell’isola. I primi due positivi di Tenerife sono un medico italiano, che è andato volontariamente in ospedale, e il suo partner. Entrambi erano arrivati ​​sull’isola lo scorso 17 febbraio. I servizi medici stanno monitorando in modo speciale 37 ospiti dell’hotel che erano in stretto contatto con la prima coppia infetta.