Hocus Pocus 2 | Adam Shankman scelto per dirigere il sequel

Hocus Pocus 2 ha trovato il suo regista. Si tratta del regista di Hairspray, Adam Shankman, che si occuperà del lungometraggio Disney +

Hocus Pocus - meteoweek.com

Il film, che è il sequel del famosissimo classico che uscì tanti anni fa e che vedeva tra le protagoniste Bette Midler, inizierà presto le riprese.

Hocus Pocus 2 sarà dunque diretto da Adam Shankman e a darci questa notizia in esclusiva è stato il media Variety. La pellicola originale, con Bette Midler, Sarah Jessica Parker e Kathy Najimy, uscì nel 1993. Il cineasta al momento sta lavorando a un altro progetto Disney. Si trova infatti in fase di pre-produzione del sequel di Ella Enchanted. Il secondo film si chiamerà Disenchanted, in italiano Disincantata. Non è ancora dato sapere quale dei due progetti girerà per primo.

Hocus Pocus | La trama dell’originale

Tre sorelle streghe, dopo essere state maledette nel 1693 a Salem, vengono inavvertitamente resuscitate 300 anni dopo da un ragazzo la cui famiglia si è trasferita da Los Angeles a Salem. Tuttavia, mentre le streghe cercano di acclimatarsi nel Ventesimo Secolo scoprono – con loro orrore – che Halloween è diventato una festa!

Leggi anche ->Hocus Pocus 2 | Torna anche Thora Birch nel sequel

Leggi anche ->Family Jewels | il nuovo progetto con il trio del film Il club delle prime mogli

Il film non ha guadagnato un granché quando uscì al cinema. Tuttavia, nel corso degli anni ha guadagnato un grande seguito ed è uno dei film più visti in assoluto nella Notte delle Streghe, il 31 Ottobre.

Leggi altre notizie di cinema -> Clicca qui

Bette Midlere le altre attrici originali non torneranno. Tuttavia, ecco una dichiarazione proprio della Midler di qualche tempo fa:

hocus pocus-meteoweek.com

“Oh mio Dio. SInceramente spero che mi contattino prima che io diventi cadavere. Vogliamo volare di nuovo. Spero che Disney + sia un grande successo e spero di riuscire a farlo perché [Winifred Sanderson] è, ovviamente, uno dei miei personaggi preferiti. Ho incontrato persone adulte, 40enni, 50enni che mi hanno detto: “Oh certo, me lo ricordo! Hocus Pocus! Sono cresciuto con questo film!” Sinceramente non vedo l’ora di leggere la sceneggiatura e poi vedremo cosa succederà.”