Coronavirus, Vasco Rossi durissimo appello: “È una guerra…”

Duro appello da parte di Vasco Rossi. Il rocker ha invitato i suoi fan ad un senso di grande responsabilità e civiltà affinché si possa sconfiggere il coronavirus. 

vasco rossi – meteoweek

Vasco Rossi: “ragazzi è una cosa seria, rispettate i decreti”.

Non un semplice invito, ma un vero appello urlato come solo Vasco Rossi è capace di fare. Il cantante ha espresso il suo pensiero su Instagram con un durissimo post che sicuramente lascerà il segno nel cuore e nelle anime dei suoi fan.

Leggi anche —->Vasco Rossi minacciato di morte: “Morirai per mano mia”

Leggi anche —->Vasco Rossi: “Politici irresponsabili in cerca di consenso e potere”

Il cantante, ha rivolto il suo messaggio al popolo del web invitando, ora più che mai, ad avere coraggio ma cn un senso civico. Questo il post del rocker: “Ragazzi la cosa è seria. Questa è una vera guerra. Dovete seguire le direttive per non aggravare la situazione. Per il bene vostro e degli altri è il momento di combattere anche contro se stessi per avere un comportamento intelligente e responsabile.

Leggi anche —->Yari Carrisi paura del Coronavirus | Il messaggio scioccante

Leggi anche —->Paura del Coronavirus a Uomini e Donne | Gemma Galgani fuori controllo

“Un forte abbraccio a tutto il personale medico impiegato in questa battaglia”

Vasco Rossi non si è limitato a porre l’accento sulla campagna di sensibilizzazione, ma ha inoltre rivolto un toccante messaggio a chi sta lottando in prima linea per sconfiggere questa dura battaglia.

https://www.instagram.com/p/B9gOWUmByPo/?utm_source=ig_web_copy_link

Nel post su Instagram, il cantante, nato a Zocca nel 1952, ha allegato una foto dello striscione comparso ieri di sostegno a medici e infermieri. Nella didascalia allegata ha rivolto questo bel messaggio al personale intero che negli ospedali sta combattendo questa battaglia: Un abbraccio forte e un ringraziamento speciale a tutte le infermiere, gli infermieri i medici e tutto il personale sanitario impegnato in prima linea che in questo momento sta affrontando con coraggio e grande impegno questa gravissima situazione.

In un successivo post la sua attenzione si è soffermato su quello che tutti stiamo vivendo come uomini, indistintamente senza distinzioni sociali e/o di classe, e ha aggiunto: Le esperienze possono essere tante e di tanti tipi! Ti possono sconvolgere, impaurire, elettrizzare o destabilizzare!!. E mentre le affronti… ti senti vivere! in un modo diverso! pieno!! totale!! ti senti smarrito, con le spalle al muro e devi vincere… lo smarrimento! Ti lasci andare dentro nel vortice senza paura, ma nell’angoscia totale”.

Vai alla Home di MeteoWeek Spettacolo -> clicca QUI

E ha chiuso, aggiungendo: “Poi sopravvivi!! ed è quando finiscono che sono dure da mandar giù! Ma poi riscopri il mondo! Tutto quel mondo dimenticato e vario. Lo rivedi, ma con un occhio diverso! E sei cresciuto, fratello! Ti piaccia o no non sei più ‘quello’.