Maria Chiara Giannetta fuori da Don Matteo? Parla la capitana Anna

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:43

Maria Chiara Giannetta vestirà nuovamente i panni della capitana Anna Oliveri in Don Matteo 13! Ma chi sarà l’uomo che riuscirà per fiction a rubarle definitivamente il cuore? 

Un viso “pulito” e un mix di grinta e di dolcezza, queste le sue carte vincenti!

Deve la sua fama al ruolo della capitana Anna Olivieri nella fiction di successo di Rai Uno Don Matteo, la giovanissima Maria Chiara Giannetta; classe 1993, dopo svariate partecipazioni a pubblicità e in altre serie televisive con ruoli minori, oltre che in lavori teatrali, l’attrice originaria di Foggia, ha trovato il successo proprio grazie alla serie TV di Terence Hill. Se all’inizio i fan, e sopratutto le fan, più accanite di Don Matteo, non hanno preso bene la scelta di “lasciare a casa” il capitano Tommasi, alias Simone Montedoro, hanno poi iniziato, puntata dopo puntata, episodio dopo episodio, ad apprezzare Maria Chiara per la sua delicata recitazione. Un viso “pulito” e un mix di grinta e di dolcezza sono state poi le “carte vincenti” del suo personaggio! Un personaggio molto chiacchierato anche per la sua situazione sentimentale alquanto altalenante e insicura, ma comunque molto amato anche dalla sua brava interprete. “Ho finalmente visto tutto il percorso di Anna che sbaglia, che non riesce ad ascoltarsi, che lotta contro una parte ben radicata in lei, che la costringe ad andare verso ciò che è sicuro, che è canonico, che è certo, verso ciò che deve fare. Una parte tanto indelebile da non permetterle più di farla ascoltare sé stessa. Ho visto Anna liberarsi da sé stessa, cadere e, in modo incerto, proseguire ma finalmente prendersi un rischio, a costo di farsi male, ma sentire fino in fondo ciò che vuole!”, ha dichiarato la stessa su Instagram.

View this post on Instagram

Così, si conclude un altro percorso. Anche se conoscevo bene l’ultimo episodio, come voi lo vedevo per la prima volta. Come voi, col fiato sospeso perché, durante le riprese, un po’ di inconsapevolezza di ciò che davvero avevo fatto c’era. Ieri l’ho visto in una situazione mentale molto “vaporosa”, poco tangibile, e mi è piaciuto. Oggi lo rivedrò in modo più consapevole e, al mio solito, con occhio severo, ma già so che mi piacerà, perché all’istinto non si comanda. Ho finalmente visto tutto il percorso di Anna, che sbaglia, che non riesce ad ascoltarsi, che lotta contro una parte ben radicata in lei che la costringe ad andare verso ciò che è sicuro, che è canonico, che è certo, verso ciò che DEVE fare. Una parte tanto indelebile da non permetterle più di farle ascoltare se stessa. Ho visto Anna liberarsi da se stessa, cadere e, in modo incerto, proseguire ma finalmente prendersi un rischio, a costo di farsi male, ma sentire fino in fondo ciò che VUOLE. Anna cresce, muta, si evolve e…muore. No, scherzo! Ma evolve in modo naturale e coraggioso, e io sto con lei per il suo coraggio. Io sto con Anna. #teamanna E grazie a voi, a tutti voi, per le emozioni che provate, la passione, i “siiii”, i “nooooo”, i “percheeeeeeeè!!” e tutte le esclamazioni e le gif (adoro)! Grazie a tutti i miei compagni di viaggio. Tutti. Chissà cosa ci riserva il futuro… Per ora, aspettiamo che passi questo momento. Da domani si torna seri e vi pubblicherò il solito post, ribattezzato anche PSP (pre-pensiero sulla pellicola), in cui vi consiglio cosa guardare e cosa leggere in questi giorni di quarantena. Hasta la vista, belli waglioni! (Per tutto il resto, ci sono le repliche su @raiplay_official ) @donmatteorai

A post shared by Maria Chiara Giannetta (@mariachiaragiannetta_official) on

Leggi Anche -> Don Matteo, addio per sempre alla fiction? Terence Hill rompe il silenzio

Leggi Anche -> Don Matteo, protagonista della fiction si sposa: “Siamo giovani e ci amiamo”

Una vita amorosa complessa e difficile per fiction

E mai dichiarazioni furono più azzeccate! Difatti se sul lavoro la capitana appare più determinata e sicura, quando si tratta di ascoltare il proprio cuore, incomincia a “zoppicare”  e porsi mille dubbi e numerose domande. Dopo aver subito il tradimento dal fidanzato, il PM Marco Nardi, interpretato da Maurizio Lastrico, a un passo dall’altare, non senza fatica, si è lasciata andare nelle braccia di Sergio, alias Dario Aita, un giovane ragazzo padre, con un passato in carcere. Ecco perché tutti quanti i 10 episodi di Don Matteo 12, oltre a essere dedicati ciascuno a uno dei Dieci Comandamenti, quindi a essere dipinti con “tinte gialle” e a raccontarci le storie private dei vari personaggi, sono stati  per lo più incentrati sulla sua  difficile vita amorosa che pare ora aver trovato  una nuova luce con la presenza di Sergio.

 

Leggi Anche -> Don Matteo, la Capitana Maria Chiara Giannetta ha rischiato sul set | Il retroscena

Leggi Anche -> Nathalie Guetta, la perpetua di Don Matteo ha un fratello famoso: chi è

Una donna molto riservata

Tuttavia, se Maria Chiara vive sul piccolo schermo storie d’amore tormentate e particolari, non si ha modo di sapere se nella realtà e nella sua quotidianità ne viva altrettante, dal momento che la Giannetta, con grande abilità riesce a tenere ben lontana dai riflettori la sua quotidianità. Non per nulla, da donna molto riservata qual’è, nonostante faccia parte ormai del vasto mondo dello spettacolo, è piuttosto restia a rilasciare dichiarazioni o interviste al riguardo. E se poi si cerca di indagare con maggior insistenza sulla sua vita privata, sopratutto su quella amorosa, tende a chiudersi sempre più a riccio!

Vai alla Home di MeteoWeek Gossip -> clicca QUI

Pertanto, ad oggi, non c’è modo di sapere se l’attrice pugliese sia fidanzata o meno: di sicuro si sa che nel periodo universitario era legata sentimentalmente con un ragazzo di Foggia, la sua amata città, e che, con molta probabilità, una volta trasferita nella Capitale per studiare seriamente recitazione, abbia iniziato una relazione con un ragazzo che ha conosciuto proprio durante i corsi. Dunque un collega? Al momento tali dubbi non riescono a trovare degne risposte a riguardo!

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui