Home Gossip Coronavirus, Principe Carlo positivo: trema Buckingham Palace

Coronavirus, Principe Carlo positivo: trema Buckingham Palace

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:49
CONDIVIDI

Il Principe Carlo, 72 anni compiuti, è risultato positivo al tampone per il Coronavirus. A darne al notizia è stata la casa Reale britannica che attraverso un comunicato stampa ha diramato la news.

Principe Carlo positivo, timore per la Regina Elisabetta 

In questi giorni la Regina Elisabetta è stata sottoposta ad isolamento a scopo precauzionale. C’è molto timore per il suo stato di salute, in quanto rientrerebbe, vista l’età, nella categoria più fragile. Ora che Carlo è positivo si presume che verrà effettuato un tampone anche a lei per scongiurare il rischio di un ipotetico contagio da coronavirus.

Secondo quanto si apprende dal suo portavoce, al momento le sue condizioni di salute non destano preoccupazione e manifesta solo dei sintomi lievi. Camilla, la sua compagna, anche lei sottoposta a tampone, non risulta contagiata. Al momento la coppia resta in auto-isolamento nel castello scozzese di Balmoral e viene esclusa la necessità di un
trasferimento in ospedale. “Non è stato ancora possibile – ha riferito il portavoce
citando fonti mediche – accertare da chi il principe abbia preso il virus”.

LEGGI ANCHE ——> Coronavirus, la regina Elisabetta trema. Paura per il principe Carlo

LEGGI ANCHE ——> Coronavirus, Regina Elisabetta in fuga da Buckingham Palace

Il Principe Carlo, Camilla di Cornovaglia

LEGGI ANCHE —–> Coronavirus, Principe Harry in pericolo | Ricostruita mappa dei suoi contatti

Preoccupazione anche per Harry

In realtà c’è molta preoccupazione anche per per Harry e Meghan. Il secondogenito del Principe Carlo, infatti, nelle scorse settimane è stato a contatto con Hamilton, che a suo volta è stato a contatto con Iris Elba, risultato positivo al test.