Coronavirus, perde la vita parafarmacista a Nettuno

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:18

Coronavirus, perde la vita parafarmacista di Nettuno a causa del morbo. Ordine dei Farmacisti chiede protezioni adeguate per lavorare. 

Coronavirus, perde la vita parafarmacista a Nettuno
Coronavirus, perde la vita parafarmacista a Nettuno(GettyImages)

Muore un altro farmacista a causa dell’epidemia di Coronavirus. Si tratta di Paolo D’Ambrogi, che lavorava in una parafarmacia di Nettuno (Roma). Sulla questione tutela dei farmacisti, è intervenuto il presidente dell’Ordine dei Farmacisti italiani, Paolo Mandelli. “Proseguiamo nel nostro lavoro ma non siamo stati dotati di protezioni adeguate come per gli altri professionisti sanitari impegnati a combattere il Covid-19″, dice.

Leggi anche:—->Coronavirus, Crocifisso miracoloso spostato a San Pietro

Leggi anche:—>Coronavirus: Spagna il trend è peggiore del mondo, 10mila casi in 24 ore

Coronavirus, 214 positivi sono ricoverati allo Spallanzani.

Spallanzani
Spallanzani (GettyImages)

Nel frattempo, all’Istituto Spallanzani di Roma sono ricoverate 214 persone positive al Covid-19. Di essi, 24 sono in terapia intensiva. Nel corso della giornata, tuttavia, sono previste dimissioni di pazienti asintomatici.

Leggi anche altre notizie di cronaca:—>CLICCA QUI. 

Sono complessivamente 114 le persone dimesse per proseguire l’isolamento nel proprio domicilio o in altre strutture del territorio. Notizie positive, tuttavia, dall’Oms che ha parlato di segnali incoraggianti nella lotta all’ epidemia di Coronavirus in Europa. Buone notizie anche sul commissario italiano Angelo Borrelli, negativo al tampone. Salgono invece a 36 i decessi di medici per Covid a Bergamo.