#iorestoacasa con MeteoWeek | 5 film di Tim Burton da vedere su Disney+

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:42

In occasione dell’iniziativa #iorestoacasa con MeteoWeek vi consigliamo 5 film diretti da Tim Burton da poter vedere sulla piattaforma streaming Disney +.

In queste settimane nelle quali siamo costretti a restare nelle case per evitare che il contagio del coronavirus possa aumentare ancora, milioni di famiglie sono alle prese con i bambini che non potendo andare a scuola e neanche uscire al parco, si dimostrando insofferenti alla vita casalinga.

Benedetta ancora di salvezza per i genitori, il lancio del servizio streaming Disney+ ufficializzata il 24 marzo. Già dalle prime ore c’è una stato un boom di abbonati nella speranza di tenere occupati i piccoli ‘demonietti’ se volessi paragonarli alle creature di Tim Burton. In occasione dell’iniziativa #iorestoacasa con MeteoWeek, ecco 5 film diretti dal famoso cineasta e che potrete trovare nel catalogo Disney +.

Dumbo

Dopo il remake di Alice in Wonderland che vedremo più in basso, Tim Burton si cimenta con un nuovo live action della Disney. La commovente storia di Dumbo, l’elefantino con le orecchie grandissime e deriso dagli altri componenti del circo, rivive in questo film diretto dal maestro delle atmosfere gotiche e misteriose. Per una delle poche volte, Burton si attiene a ciò che la Disney ideò 1941.

Ambientato negli Stati Uniti del 1919, il film racconta la storia di Holt Farrier (Colin Farrell), un ex acrobata di cavalli del Circo Medici che torna dalla guerra con un braccio in meno. Il suo datore di lavoro, Max Medici (Danny DeVito) gli offre un impiego chiedendogli di prendersi cura di un nuovo elefante indiano con le orecchie esageratamente grandi che viene deriso dal pubblico alla sua prima esibizione. La madre, furibonda, nell’intento di difendere il figlioletto, distrugge il tendone del circo e nell’incidente rimane ucciso il frustatore Rufus Sorghum.

Medici decide di restituire l’elefantessa al precedente proprietario, trattenendo con sé l’elefantino che Milly e Joe chiamano Dumbo. Sono loro a scoprire che il cucciolo ha la capacità di volare proprio grazie alle sue gigantesche orecchie e la sua esibizione, organizzata per risollevare le sorti del circo, risulta un enorme successo, che non passa inosservato agli occhi dell’impresario.

FrankenwEnie

Questo è un film d’animazione realizzato in 3D ed è l’adattamento in stop motion di un cortometraggio omonimo realizzato dallo stesso Burton nel 1984, chiaramente ispirato al romanzo Frankenstein di Mary Shelley.

Il film fu candidato ai Premi Oscar 2013 come miglior film d’animazione. La storia è incentrata sul giovane Victor e l’inseparabile cagnolino Sparky. Un giorno mentre stavano giocando con la palla, l’animale viene investito e ucciso, lasciando nella disperazione più assoluta il ragazzino. Victor che non vuole arrendersi all’idea di aver perso il suo migliore amico, escogita un esperimento per riportarlo in vita, proprio come accadde con Frankestein.

Leggi anche: Disney+ debutta in Italia | guida ai contenuti in streaming

Nightmare Before Christmas

A partire dalle canzoni, che nella versione italiana sono cantate da Renato Zero, questo film è uno dei più famosi di Tim Burton per diverse ragioni, come ad esempio l’eleganza di Jack Skeletron.
Il Paese di Halloween è un mondo immaginario nel quale vivono tutti i mostri della festività e tutto ruota intorno alla festa del 31 ottobre, i cui preparativi durano l’intero anno.
A capo del paese c’è il re delle zucche, Jack Skeletron, uno scheletro molto magro e alto più di 2 metri, da tempo stanco di tale festività e di spaventare. Mentre Jack vagabonda nel bosco accompagnato dal suo cane Zero, scopre un circolo di alberi che non ha mai visto prima. Ogni tronco ha una porta con una forma diversa, e Jack è particolarmente attratto da quello con il disegno di un albero di Natale.Appena lo apre viene risucchiato in una città piena di neve, luci e felicità, venendo attratto da tutti quei colori.
Tornato nella sua città Jack chiama gli abitanti per un incontro, ma i cittadini non riescono ad afferrare il messaggio. Di conseguenza informa tutti che quest’anno penserà lui ai festeggiamenti del Natale: assegna quindi precisi compiti ad ogni abitante per far sì che la festa diventi anche la loro.Sally, segretamente innamorata di Jack, ha una visione catastrofica dell’evento che sta organizzando e cerca di avvertirlo, ma lui è troppo preso dalle sue fantasie e dalla novità per ascoltarla…

Alice nel paese delle meraviglie

Si potrebbe parlare per ore del mondo pensato e realizzato da Tim Burton per questo live action. La fiaba di Alice nel paese delle meraviglie è stata letteralmente trasformata secondo il pensiero di Tim Burton e soprattutto la sua cifra stilista gotica e oscura, tipica dei suoi film.

Riprendendo la storia originale, la giovane Alice, per scappare da un matrimonio combinato, cade in una buca che la porta nel Paese delle meraviglie. Qui, incontrerà il Cappellaio Matto, Pinco Panco e Panco Pinco, Il Bianconiglio e tanti altri personaggi buoni e cattivi come il Ciciarampa e la Regina Rossa. L’interpretazione di Johnny Depp e la sua deliranza conquisterà anche i più piccoli che vorranno sicuramente imitarlo.

Leggi anche: #iorestoacasa con MeteoWeek | i 5 migliori live action della Disney

James e la pesca gigante

Uno dei film più datati di Tim Burton (1996) che dimostrano già quanto il cineasta avesse le idee chiare riguardo il suo modo di rappresentare oggetti e personaggi. Come potete notare anche da questa immagine, gli alberi che tendono a finire i rami come fossero delle mani, sono una delle tante cose che potrete ritrovare nei vari film di Burton. In molti, soprattutto i più attenti appena esce un nuovo progetto cinematografico del regista, cercano di individuare quali elementi del passato sono stati inseriti.

Leggi altre notizie di cinema: Clicca Qui

James Henry Trotter è un ragazzino di 7 anni rimasto orfano (da quando i suoi genitori furono uccisi da un rinoceronte venuto dal nulla) e costretto a vivere con le sue due malvagie e prepotenti zie: Stecco e Spugna. James sogna di vivere una vita più bella a New York, come voleva fare con i suoi genitori. Un giorno, dopo aver salvato un ragno dalle isteriche zie, James incontra un vecchio soldato confederato che gli dona una scatola piena di “lingue di coccodrillo” magiche, prima di scomparire nel nulla. Mentre torna a casa, James inciampa e fa cadere le lingue di coccodrillo su un vecchio pesco.

Stecco e Spugna rinchiudono James in casa e decidono di usare quel frutto gigante come attrazione turistica e guadagnare soldi. Di notte, James, dopo aver portato fuori la spazzatura, entra all’interno della pesca per mangiarne un po’, ma si ritrova trasformato nella sua versione animata in stop-motion e circondato da insetti parlanti di dimensioni umane…