Sondaggi. Agli italiani in emergenza piace Conte, scende la Lega

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:40

Sondaggi Supermedia/Agi. L’emergenza coronavirus fa crescere la popolarità di Conte, la Lega scende sotto il 29%, il Pd sale a 21,4, Meloni resiste ma cresce meno rispetto agli ultimi mesi.

Gli italiani che hanno mille pensieri, per lo più drammatici, in piena emergenza rispondono anche ai sondaggi politici. Suermedia/Agi certifica un affetto sempre crescente per il premier Giuseppe Conte. A fronte delle polemiche innescate dalle opposizioni sull’operato del Governo in materia coronavirus, si è riaperta anche la battaglia politica su chi ha ragione e chi no. L’incontro di lunedì tra gli esponenti del Governo (Giuseppe Conte in testa) e i leader dell’opposizione di centrodestra non ha inaugurato una fase di più stretta collaborazione, come era probabilmente negli auspici del Presidente della Repubblica. Anzi, se possibile, ha reso il duello persino più aspro. La Supermedia dei sondaggi di questa settimana conferma le tendenze emerse di recente. La Lega perde un altro mezzo punto negli ultimi 15 giorni, scendendo sotto il 29% (non accadeva dal luglio di due anni fa) mentre cresce di pari misura il Partito Democratico (21,4%). Dai dati si può evincere come l’emorragia di consensi del Movimento 5 Stelle sembra essersi arrestata: ad oggi il M5S vale il 14,4% e tiene ancora dietro i Fratelli d’Italia di Giorgia Meloni, che crescono in modo un po’ meno accentuato rispetto al solito (+0,2%).

Leggi anche -> Conte stamattina in Senato: con Salvini e Renzi in disaccordo

Tra gli altri partiti si registra la costante stabilità di Forza Italia, che resta ormai da molti mesi sopra il 6%, e il brutto momento di Italia Viva, che arretra al 3,4%. Scendono sotto il 2% sia i verdi (pressoché scomparsi dal dibattito pubblico) sia Azione di Carlo Calenda, che in questa fase soffre il suo posizionamento di “opposizione costruttiva” e che non pare aver tratto alcun giovamento dell’aver messo Walter Ricciardi – uno dei suoi esponenti più prestigiosi – a disposizione del ministro della Salute in qualità di consulente per l’emergenza. Cresce dunque la popolarità del premier Giuseppe Conte. Già la scorsa settimana la mstima per lui aveva già conosciuto un’impennata (in certi casi netta) nel giudizio degli elettori. Gli ultimi dati fotografati dall’istituto Ixè, confermano questo scenario: il presidente del Consiglio sta vedendo crescere la sua popolarità in modo evidente.