Coronavirus, Garattini: “ test su due farmaci, tra qualche mese i risultati”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:46

Intervistato da Skytg24, Silvio Garattini ha spiegato che sono stati avviati due studi scientifici su due diversi farmaci. I risultati, si avranno tra qualche mese.

coronavirus Garattini test due farmaci
(Photo by Christopher Furlong/Getty Images)

Silvio Garattini, presidente e fondatore dell’Istituto ricerche farmacologiche Mario Negri di Milano, è stato ospite di SkyTg24 per parlare dell’epidemia di coronavirus che sta mettendo in seria difficoltà il nostro paese. Ai giornalisti, Garattini ha spiegato che al momento in Italia sono iniziati due studi scientifici. Uno riguarda un farmaco anti artrite. L’altro invece un anti infiammatorio che dovrebbe aiutare a guarire dalla polmonite causata dal Covid-19. Garattini ha poi spiegato che entro un paio di mesi, saranno disponibili i risultati per poter capire quanto questi due farmaci siano efficaci nella lotta contro il virus.

Ha poi aggiunto che anche per il farmaco Remdesivir, utilizzato in passato per combattere l’Ebola, si attendono i risultati tra qualche mese, nella speranza che questi siano positivi. Al momento, questi medicinali vengono utilizzati su pazienti già ospedalizzati. Ma affinché si possano ricavare delle evidenze scientifiche, bisognerà aspettare ancora un paio di mesi. Garattini ha poi raccontato che in Cina esiste uno studio scientifico condotto su Iopinavir. Lo studio ha però evidenziato che il farmaco non sembra dare alcun tipo di beneficio ai pazienti che lo assumono. Anzi, ha mostrato di possedere dei gravi effetti collaterali. Il 14 per cento dei pazienti trattati con questo medicinali infatti, ha dovuto sospendere la terapia. 

Coronavirus: in Italia un paziente è guarito grazie al Remdesivir

Proseguono dunque le sperimentazione per trovare una cura contro il coronavirus. La speranza adesso, è che questi due test sui due farmaci annunciati da Garattini, portino i risultati sperati.
Intanto sembra che in Italia, si sia verificato il primo caso di una persona guarita dal coronavirus, grazie all’utilizzo del farmaco Remdesivir.

coronavirus Garattini test due farmaci
(Photo by Peter Macdiarmid/Getty Images)

A comunicarlo, è stato Matteo Bassetti, primario della clinica di Malattie Infettive del Policlinico San martino di Genova. Il trattamento, che è stato condotto su un paziente di 79 anni è iniziato il 7 marzo e si è concluso nella data del 18. La certezza della sua guarigione deriva dal fatto che all’uomo sono stati in seguito fatti due tamponi, ed entrambi sono risultati negativi. 

Leggi anche: Coronavirus. Business sciacallo: sequestrati in Calabria tamponi non certificati

Leggi anche: Trump: Usa e Cina stanno lavorando a “stretto contatto” contro il coronavirus

Bassetti ha dichiarato che l’uomo adesso “Tornerà presto nella sua casa in Lombardia e questo ci ha fatto abbastanza esultare: il farmaco sembra funzionare”. Ha poi aggiunto che il suo ospedale sta sottoponendo altri pazienti a questo trattamento.