Home Cinema Jim Carrey | la nuova vignetta su Donald Trump divide i suoi...

Jim Carrey | la nuova vignetta su Donald Trump divide i suoi fan

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:59
CONDIVIDI

Tornano a far discutere i disegni satirici di Jim Carrey. L’attore ha condiviso su Twitter un recente schizzo raffigurante Donald Trump nelle vesti del sindaco Larry Vaughn del film Lo Squalo. Il tweet ha diviso in due i suoi fan.

Donald Trump come il sindaco de Lo Squalo che invitava i cittadini ad andare in spiaggia e divertirsi. È così che Jim Carrey rappresenta la gestione dell’emergenza Coronavirus da parte del Presidente degli Stati Uniti in una nuova vignetta satirica postata sui social.

Jim Carrey attacca Donald Trump

Il disegno, l’ultimo di una lunga serie, pubblicato da Jim Carrey raffigura Donald Trump nei panni di Larry Vaughn, il primo cittadino dell’isola di Amity, la località fittizia in cui era ambientato Lo Squalo di Steven Spielberg. Nel film il sindaco invitava la popolazione ad andare ugualmente in spiaggia, sottovalutando il pericolo costituito dall’animale. Un chiaro riferimento alla gestione dell’emergenza Coronavirus da parte del Presidente degli Stati Uniti, che aveva inizialmente sottovalutato la situazione.

Il disegno incriminato

Insieme al post, Jim Carrey scrive: Trump è disposto a rischiare innumerevoli vite per salvare i suoi risultati economici, riferendosi alla sua intenzione di riaprire le attività economiche prima di Pasqua. È diventato il sindaco de Lo Squalo. Solo il giorno precedente, l’attore aveva postato unaltra immagine con Trump addormentato nel suo letto, ma circondato dal Coronavirus. Disegno accompagnato dalla frase: Poiché i casi di COVID-19 raddoppiano ogni tre giorni a New York, il Presidente rassicura Wall Street sul fatto che riuscirà a gestire i sistemi importanti.

Leggi anche -> Jim Carrey | l’attore si trasforma di nuovo nel Grinch in un incredibile video

I precedenti

Lo scorso settembre aveva fatto molto discutere il suo disegno che prendeva di mira ancora una volta il Presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, e la presidente della Camera dei rappresentanti, Nancy Pelosi, accusata da molti democratici di non aver spinto per un voto formale della Camera per autorizzare il Comitato Giudiziario della Camera ad aprire una inchiesta ufficiale di impeachment per il presidente Trump.