Coronavirus, isolamento finito per il principe Carlo: “Sta bene”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:07

I medici della famiglia reale hanno confermato il buono stato di salute del principe Carlo. Annunciata la fine del suo isolamento a soli sette giorni dalla positività al Covid-19: “E’ in buone condizioni e sta bene”

Il principe Carlo

Isolamento terminato per il principe Carlo. Sono passati soltanto sette giorni dall’annuncio della sua positività al coronavirus, ma il primogenito della regina Elisabetta II è uscito dall’autoisolamento al quale era stato sottoposto in via precauzionale. Nel mentre al Castello di Windsor si scopre che un altro addetto al personale, vicino alla regina, è stato trovato positivo al virus. La buona notizia, però, arriva dai canali istituzionali vicino alla famiglia reale. Il principe aveva iniziato ad avvertire lievi sintomi della malattia nei giorni scorsi e in seguito al tampone era risultato positivo al Covid-19. Oggi, a distanza di appena una settimana, il principe Carlo ha ricevuto il nullaosta dei medici che, valutato il suo buono stato di salute, hanno interrotto la sua auto quarantena. L’incubo sembrerebbe alle spalle.

Clarence House, residenza ufficiale di Carlo e Camilla, ha confermato. “Dopo essersi consultato con il suo dottore personale, il principe del Galles è risultato in buone condizioni e fuori pericolo. Il medico reale ha confermato che l’erede è in salute e che, in accordo con gli standard sanitari in vigore nel Regno Unito, può tornare alle sue attività”. Il principe, in conformità con le linee guida governative e mediche, a questo punto dovrà rispettare la quarantena ma non si trova più in isolamento. Carlo sarebbe già tornato a lavoro, in modalità smart working, con riunioni e colloqui a distanza. La situazione di estrema emergenza che ha coinvolto prima l’Italia e poi tutti gli altri paesi, compreso la Gran Bretagna, lo costringe infatti a essere operativo al fianco del Governo. Per lui l’attività può riprendere regolarmente.

Leggi anche –> Coronavirus, Fontana: “In Lombardia la linea dei contagi non sale più”

Leggi anche –> Coronabond, il portavoce Mamer: “Spaccatura tra Paesi membri, ci sono problemi”

Il Principe Carlo sta bene dopo la positività al covid-19

Resta in autoisolamento la moglie Camilla

Una buona notizia ma per l’effettivo ritorno alla normalità ci sarà da attendere. L’erede sarà costretto a rimanere ancora separato dalla moglie Camilla Parker Bowles. Anche quest’ultima, pur non essendo risultata positiva al Covi-19, ha intrapreso un analogo periodo di autoisolamento che però si prolungherà ancora per qualche giorno. Lo ha precisato il corrispondente reale del Daily Mail. Camilla non ha però voluto lasciare solo Carlo, scegliendo di trascorrere l’ultima settimana al capezzale del marito, cioè nella dimora di Birkhall, in Scozia. La residenza si trova nei pressi della tenuta di reale di Balmoral. “Camilla – spiegano le fonti che hanno divulgato la notizia – sarebbe stata molto preoccupata per la salute del marito che, vista l’età, rientrava nella categoria delle persone più a rischio per le complicanze del virus”.