Coronavirus: il Giappone pensa allo Stato di Emergenza

ULTIMO AGGIORNAMENTO 7:57

Al momento è escluso il lockdown ma data l’espansione del coronavirus il governo pensa di proclamare lo Stato di Emergenza.

Coronavirus: il Giappone pensa allo Stato di Emergenza – meteoweek

La situazione coronavirus è sempre più drammatica tanto che Il governo giapponese esplora la possibilità di decretare lo stato di emergenza, mentre continua a preoccupare l’impatto della pandemia sulla terza economia mondiale.  Secondo il capo di gabinetto, Yoshihide Suga, il Giappone è riuscito fin qui a tenere sotto controllo l’espansione della malattia, e il governo continuerà a lavorare con le municipalità per individuare i principali focolai, escludendo al momento un lockdown delle città principali.

Leggi anche –> Coronavirus, Macron: “Noi con l’Italia, Ue egoista”

Fino ad ora il Giappone non ha voluto dichiarare lo Stato di Emergenza – meteoweek

Leggi anche –> Coronavirus: 3 morti in poche ore in un Paesino teramano, 11 il totale delle vittime

Fino ad ora il governo non è apparso intenzionato a dichiarare lo stato di emergenza.  Anche le Olimpiadi non sono ancora state cancellate. Un portavoce del governo ha negato le voci che suggerivano avrebbe annunciato una simile misura, il 1 aprile. Il Giappone è stato uno dei primi paesi al di fuori della Cina colpiti dal coronavirus, tuttavia, oggi è uno dei Paesi meno colpiti dell’Asia. Non è chiaro se il boom di contagi debba ancora arrivare o se sia arrivato e sia stato gestito nel migliore dei mondi a livello mondiale.