Home Gossip Tiziano Ferro polemico, Fabio Fazio lo riprende: cosa è successo

Tiziano Ferro polemico, Fabio Fazio lo riprende: cosa è successo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:12
CONDIVIDI

Tiziano Ferro si sfoga ai microfoni di “Che tempo che fa” mettendo in imbarazzo il conduttore Fabio Fazio che non sa davvero come rispondere..

La vita in quarantena a Los Angeles

Se le restrizioni del Governo a causa del Covid 19 hanno messo in ginocchio l’Italia in quasi tutti i settori, di sicuro quello dello spettacolo è messo peggio. Il mondo degli artisti infatti è quello che ha mandato subito un grido d’aiuto. Lo sa bene anche Tiziano Ferro, ospite in collegamento dalla sua casa di Los Angeles a “Che tempo che fa”. Lo sfogo del cantante infatti è arrivato forte e chiaro anche a 9.709 km di distanza: “Abbiamo bisogno che il governo si esponga, anche noi ci meritiamo un minimo di attenzione e riconoscimento.”

Ferro tra una battuta e l’altra con Fazio, ha anche raccontato come sta vivendo questi giorni di emergenza dopo il rientro negli Stati Uniti: “Come tutti Fabio. Io ho compiuto gli anni il 21 febbraio, ho preso un aereo per tornare qui, il giorno dopo ho aperto gli occhi e il mondo era cambiato. Per fortuna qui in California non hanno ascoltato Trump e quindi le misure sono state adottate in anticipo, forse questo è servito a contenere un po’ i numeri”.

LEGGI ANCHE ——–>Tiziano Ferro, confessione inaspettata: “Mia mamma tratta mio marito…”

LEGGI ANCHE ——–>Robert Zemeckis invia i suoi saluti all’Italia tramite Tiziano Ferro

Tiziano Ferro, per cinque serate sul palco dell’Ariston (Photo by Daniele Venturelli/Daniele Venturelli/Getty Images )

Lo sfogo di Tiziano Ferro

Il cantautore dopo aver ringraziato chi in queste settimane si sta battendo senza sosta per sconfiggere questo nemico invisibile, ha suonato al pianoforte le note de “Il Conforto”, uno dei suoi brani di successo degli ultimi anni.

Ma c’è una domanda particolare che Fazio pone al suo ospite ed è quella che si riferisce al futuro delle varie attività di intrattenimento e spettacolo, facendo emergere nell’artista tanta indignazione: “Ti ringrazio per questa domanda” risponde subito Tiziano Ferro “perché è una cosa che dovremmo affrontare. Attualmente i miei concerti sono ancora in piedi, perché oltre il 3 maggio non ci sono state restrizioni.

Poi il cantante  specifica: “Io parlo per me, per la mia categoria, perché è l’unica che conosco e per tutti coloro che in migliaia hanno già comprato i biglietti. Noi abbiamo bisogno di sapere se si possono fare concerti, abbiamo bisogno di risposte, ad oggi tecnicamente non sappiamo nulla, e lo dico per i fan che chiedono a me, ma non solo a me, a Vasco, a Cremonini, cosa sarà dei loro biglietti. Lo dobbiamo anche a chi lavora ai concerti per il palco, i tecnici, tutti quanti. Quindi io chiedo al governo delle risposte, ne abbiamo bisogno anche noi.”

Fazio appare a questo punto un pò impacciato, facendo notare a Tiziano Ferro che le difficoltà, purtroppo in questo momento riguardano tutti e non solo il mondo della musica.