Dampyr | Dal set dell’attesa pellicola arriva la prima foto ufficiale

La prima immagine ufficiale di Dampyr è stata rilasciata in queste ultime ore durante una live con due personalità  della Sergio Bonelli Editore.

Vincenzo Sarno e Michele Masiero della Sergio Bonelli Editore hanno infatti partecipato a un’interessante live, durante la quale è stata esibita la prima immagine ufficiale dell’atteso Dampyr.

Dampyr | L’atteso progetto che inaugurerà il Bonelli Cinematic Universe sarà in sala non prima del 2021

Il progetto è prodotto da Brandon Box ed Eagle Pictures, e inaugurerà il Bonelli Cinematic Universe. L’arrivo in sala non è ancora stato definito, ma si tratterà comunque di avere un po’ di pazienza, almeno sino al 2021 – considerata anche l’attuale situazione che stiamo vivendo per cui tutti i lavori sono bloccati dal Covid-19.

Leggi anche: Coronavirus | il cinecomic Venom 2 viene rinviato e cambia nome

Leggi anche: The Suicide Squad 2 | Il sequel DC Comics si fa attendere

Nell’immagine si osserva un momento del backstage, in uno di quegli ultimi giorni in cui è stato possibile girare in Romania. Quest’ultima è stata infatti utilizzata come location per molti interni e per alcune scene in blue screen.

In primo piano si notano le sedie di Sarno (responsabile dell’ufficio sviluppo della Sergio Bonelli Editore) e di Riccardo Chemello (regista della pellicola).
La storia su cui si basa il progetto è di Mauro Boselli.

Dampyr | Attualmente in fase di post-produzione il progetto firmato da Riccardo Chemello

Durante la live è stato confermato anche il budget della pellicola, che si aggira intorno ai 15 milioni di euro e che fortunatamente non sta subendo troppi ritardi dal momento che la post-produzione è possibile anche da casa ed è attualmente in corso.

Leggi qui altre notizie di cinema -> CLICCA QUI

Nel cast, rivelato al Lucca Comics & Games, troviamo Wade Briggs nel ruolo do Harlan Draka, Frida Gustavsson in quello di Tesla e Stuart Martin che interpreta Kurjak. Al loro fianco ci saranno David Morrissey (Good Omens), Sebastian Croft (Game of Thrones) e Luke Roberts (300: L’alba di un impero).