Home Curiosità Abbronzatura naturale: le regole d’oro in pillole per essere al top!

Abbronzatura naturale: le regole d’oro in pillole per essere al top!

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:11
CONDIVIDI

Per abbronzarsi in maniera naturale e sana, senza quindi nuocere alla nostra salute, bisogna seguire – in realtà – tre semplicissimi regole. Vediamo insieme quali…

Prima regola: idratare!

La parola d’ordine per avere una pelle abbronzata, dorata e sana a lungo, è idratare. Sì, idratare e nutrire la nostra epidermide in profondità, in realtà durante tutto l’arco dell’anno, è un vero toccasana se vogliamo avere una pelle al top. Per ottenerlo, per prima cosa è fondamentale bere molta acqua, possibilmente naturale, a temperatura ambiente. Sempre per idratare è bene nutrire ogni giorno la propria pelle con una crema idratante di buon livello, anche dopo che ci siamo abbronzate. Inoltre tale escamotage ci permette di possedere una certa elasticità di fondo molto gradevole e ricercata da tutte le donne!

Seconda regola: esfoliare!

Il secondo comandamento è esfoliare. Sì, esfoliare con molta cura, giocando in anticipo la nostra pelle prima di dedicarci alla nostra tanto amata e agognata tintarella. L’esfoliazione tra l’altro permette anche di ammorbidire le zone più secche, migliorando quindi anche l’aspetto della pelle in toto. Per applicare lo scrub è bene farlo con movimenti piccoli e circolari al fine di favorire la rimozione delle cellule morte e lisciare per bene la superficie cutanea. E ciò aiuta anche a ottenere un’abbronzatura più uniforme e assolutamente duratura. Insomma, una vera manna dal cielo!

Leggi Anche -> Abbronzatura Naturale. Come proteggere le mani dal sole

Leggi Anche -> Abbronzatura naturale – le regole base dell’esposizione solare

Terza regola: proteggere!

La terza regola è quella di prevenire assolutamente le ustioni, perché se  ci si abbronza in maniera sbagliata  si rischia di ritrovarsi con un brutto eritema e altri problemi cutanei di un certo peso. Perciò, prima di dedicarsi a un’esposizione solare  piuttosto lunga, è meglio cercare di esporsi al sole in maniera graduale, evitando le ore più calde. Inoltre è fondamentale  spalmare sempre sulla pelle una crema abbronzante con un’alto fattore di protezione. Non dimentichiamolo di farlo anche sul  viso e su ogni strato di pelle liberato dagli indumenti! E anche quando si possiede una pelle abbronzata non dimentichiamoci di proteggerla. Infine, di ritorno a casa o in albergo, è opportuno dopo una doccia, e avere asciugato con cura la pelle, spalmarla con una buona crema doposole, che dona sollievo e la giusta idratazione all’epidermide, oltre che morbidezza, elasticità e un ottimo profumo.