Home Cronaca Bussoleno, scoperti i cadaveri di due gemelle

Bussoleno, scoperti i cadaveri di due gemelle

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:45
CONDIVIDI

Il cadavere di una donna è stato trovato all’interno della sua abitazione: dopo aver cercato disperatamente la gemella, è stato rinvenuto anche il suo corpo.

Bussoleno, scoperto cadavere di una donna: si cerca la gemella (Foto di Archivio) – meteoweek

Una tragedia che al momento appare del tutto inspiegabile: i carabinieri hanno scoperto il cadavere di una donna di 66 anni all’interno della sua abitazione in via Susa 27 a Bussoleno (Torino), i vicini non avevano sue notizie da tempo e hanno dato l’allarme. Il cadavere è ridotto a uno scheletro e dopo una lunga ricerca della gemella è stata trovata anche lei. La prima era farmacista, la seconda insegnante. Abitavano in via Susa 27, la casa dove oggi sono state ritrovate. Le due donne, entrambe pensionate e nubili, non avevano parenti, così i vicini hanno chiesto aiuto. I carabinieri, insieme con i vigili del fuoco, sono entrati nell’abitazione: non sono ancora chiare le cause della morte.

Leggi anche –> Scuola, Forza Italia: il governo e la maggioranza uccidono le paritarie

Leggi anche –> Concorso scuola, il PD: “Ha vinto il buon senso, no al concorso-lotteria”

Leggi anche –> In arrivo 78mila assunzioni nella scuola, la maggioranza trova l’accordo

Sul posto anche il comandante provinciale dell’Arma, colonnello Francesco Rizzo che ha rinvenuto i cadaveri: prima era a terra in cucina, l’altra, sempre a terra, in camera da letto. Nelle stanze è stato trovato molto disordine e la casa era in stato di abbandono. Sembra che l’ultimo prelievo con bancomat risalga a un anno fa. Anche la buca delle lettere è risultata piena di corrispondenza. Le due non sembrano essere state vittime di un’aggressione ma non è ancora chiaro cosa sia accaduto precisamente. Proseguono le indagini.