Home Cronaca Coronavirus, Speranza: a settembre riapriranno tutte le scuole

Coronavirus, Speranza: a settembre riapriranno tutte le scuole

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:20
CONDIVIDI

Tutti di nuovo in classe a settembre con la massima sicurezza: ad annunciarlo, a Sky Tg24, è stato il ministro della Salute, Roberto Speranza.

Coronavirus, Speranza: a settembre riapriranno tutte le scuole – meteoweek

Le scuole riapriranno per tutti: è quanto ha dichiarato il ministro della Salute, Roberto Speranza:  “A settembre senz’altro le scuole riapriranno e riapriranno sicuramente per tutti. In queste ore c’è un lavoro intenso del ministero dell’Istruzione e del Comitato tecnico scientifico perché questa riapertura avvenga nella massima sicurezza”. Nessuna notizia dal ministro della scuola Azzolina che non ha ancora fatto sapere nulla al riguardo. Brutte notizie invece per chi aveva creduto in un ultimo giorno di festeggiamenti in aula: il Cts ha deliberato negativamente sulla possibilità di riaprire le scuole per l’ultimo giorno dell’anno scolastico. Agostino Miozzo, ha spiegato che ieri pomeriggio tutti i componenti del Comitato hanno deliberato negativamente sulla possibilità di trascorrere l’ultimo giorno dell’anno scolastico in classe. Sarebbe sorprendentemente complicato gestire il distanziamento tra giovani e giovanissimi in un periodo in cui il contagio ancora è non solo una paura ma anche una realtà. La proposta era partita dalla viceministra Anna Ascani e da alcuni gruppi di genitori. Già qualche preside aveva accolto la proposta ipotizzando un incontro all’aperto, ma non accadrà, né all’aperto, né al chiuso. La viceministro, però, non si arrende, nonostante il parere negativo: “Se il Comitato tecnico scientifico non ritiene sia abbastanza sicuro fare incontrare gli studenti delle classi terminali in piccoli gruppi nelle scuole, lavoreremo con gli enti locali e i territori per consentire di farlo all’aperto o in altri luoghi che possano essere adatti.Tutto questo andrà fatto in sicurezza, su base volontaria per studenti e famiglie e tutelando la responsabilità di ciascuno. Individueremo spazi e modalità idonee”.

Leggi anche –> Scuola, Forza Italia: il governo e la maggioranza uccidono le paritarie

Leggi anche –> Concorso scuola, il PD: “Ha vinto il buon senso, no al concorso-lotteria”

Leggi anche –> In arrivo 78mila assunzioni nella scuola, la maggioranza trova l’accordo

Il Comitato degli esperti dice no all’ultimo giorno in classe – meteoweek

Questo non è l’unico argomento di dibattito: l’Aula del Senato ultimerà l’esame del dl Scuola entro giovedì. Emerge dalla conferenza dei capigruppo di Palazzo Madama. Il testo, il cui esame non è stato ancora concluso dalle commissioni Istruzione e Bilancio, approderà in Aula domani pomeriggio, con la discussione generale. Si è però molto vicini alla fiducia. L’argomento scuole è molto sensibile visto che si stanno ponendo le basi per il futuro degli studenti di tutta Italia.