Meghan Markle, l’addio alla famiglia reale? Tutta colpa di Kate

Meghan Markle e Harry sono ormai lontani dalla famiglia reale da quasi cinque mesi: l’ormai nota Megxit quasi non rappresenta più una notizia, dato che la coppia sembra essersi sistemata decisamente bene in California.

Meghan e Harry, infatti, vivono in una lussuosa villa di Los Angeles, con un affitto da capogiro, dove hanno iniziato una nuova vita con il loro figlio, Archie. Ma qual è il vero motivo che li ha spinti ad allontanarsi?

Il vero motivo dell’allontanamento

Sono state molte le voci che si sono rincorse sul motivo per cui Meghan Markle e l’allora Principe Harry hanno deciso di allontanarsi dalla famiglia reale, rinunciando a titoli e privilegi. La motivazione più nota è quella secondo cui la coppia avrebbe desiderato una vita indipendente, lontana dalle rigide regole del protocollo, anche per il bene di Archiebald. Altre voci hanno detto che è stata una decisione di Harry per proteggere la moglie, forse per non correre il rischio di vederla andare incontro a un destino come quello della madre.

Oggi, però, è emersa un’altra voce che vorrebbe raccontare la verità assoluta su questo divorzio all’interno della famiglia reale britannica. A condividerla è il DailyMail che racconta che alla base della Megxit c’era il dolore di Meghan nel rendersi conto che lei e la cognata Kate Middleton erano trattate in modo diverso.

Sembrerebbe che Meghan Markle si sarebbe lamentata del fatto che se fosse stata Kate Middleton la vittima delle tante umiliazioni e vessazioni che sono state rivolte alla moglie di Harry, Buchingham Palace sarebbe di sicuro intervenuto per sistemare le cose e proteggere la donna.

L’indifferenza della corona

Alla base del “divorzio” della famiglia reale, dunque, ci sarebbe l’antico due pesi e due misure, con Kate Middleton decisamente privilegiata rispetto alla povera Meghan, che non ha avuto altra scelta se non abbandonare Londra per proteggere la sua privacy e quella del figlio.

meghan markle

LEGGI ANCHE —-> Tensioni tra Meghan e Kate, interviene Buckingham Palace: silenzio rotto

LEGGI ANCHE —-> Meghan e Harry, due mantenuti: ecco chi paga i loro conti

 

 

Anche Harry si sarebbe accorto della situazione: soprattutto non è mai stato cieco agli atti di vero e proprio bullismo che la moglie subiva dalla stampa britannica. Il principe, allora, avrebbe cercato consiglio e supporto tanto dal padre Carlo, quanto dalla nonna, la Regina Elisabetta. Quando si è reso conto che nessuno sarebbe intervenuto e che a corte c’era una totale indifferenza nei confronti di Meghan e della loro felicità, avrebbe accettato di andarsene e rompere i ponti.