Bomba al bancomat nella notte, caccia ai quattro fuggiti con il bottino

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:37

Fanno esplodere il bancomat e fuggono con il bottino della cassetta: assalto a una filiale Credem questa notte, con quattro malviventi ancora da identificare e ancora latitanti. Al vaglio dei carabinieri le immagini dell’impianto di videosorveglianza della banca.

bancomat San Paolo Civitate
la banca presa d’assalto dai quattro rapinatori – foto via Foggia Today

L’episodio si è verificato questa notte di sabato 30 maggio. Lo sportello bancomat della filiale Credem di San Paolo Civitate (nella provincia di Foggia) è stato fatto saltare con un ordigno da quattro malviventi, che hanno portato via la cassetta contenente il denaro e hanno fatto perdere le loro tracce. Sulla vicenda stanno ora indagando le autorità competenti, che si stanno occupando anche della quantificazione del malloppo rubato.

LEGGI ANCHE: Uccide moglie malata e si suicida: ritrovato corpo dell’anziano in lago Garda

LEGGI ANCHE: Ancora sangue sulle strade italiane: muoiono due ragazze

San Paolo Civitate, ignoti fuggiti a bordo di un furgone

Secondo quanto si apprende dai media locali, un gruppo di quattro malviventi – rimasti ancora non identificati – hanno fatto saltare un bancomat a San Paolo Civitate, nella filiale Credem di corso XX settembre.  L’assalto è avvenuto alle ore 4:30 circa di questa notte, e secondo quanto è stato ricostruito dai carabinieri, i quattro ignoti sarebbero arrivati a bordo di un’auto. Una volta scesi dal veicolo, si è trattata di un’operazione rapida: piazzato un ordigno di tipo “marmotta” sullo sportello automatico, il bancomat è stato fatto saltare, con un boato talmente forte che è stato avvertito in tutto il paese.

Grazie alla bomba sono quindi riusciti a mettere mani sulla cassetta piena di denaro e a darsela a gambe prima del sopraggiungere delle forze dell’ordine. Al momento i quattro sono ancora dispersi, ed è caccia all’uomo nei dintorni di San Paolo Civitate. I danni provocati all’istituto di credito sono particolarmente gravi, dato che oltre ad aver colpito lo sportello del bancomat lo scoppio dell’ordino ha danneggiato anche gli arredi interni del locale. Ci vorranno diversi giorni per ripristinare i servizi della filiale, unica banca presente nel piccolo paese. Fino al ripristino dell’attività, allora, gli utenti dovranno spostarsi presso il vicino San Severo a Torremaggiore, anche se con notevoli disagi.

bancomat San Paolo Civitate
i danni provocati alla banca – foto via Foggia Today

LEGGI ALTRE NOTIZIE DI CRONACA: CLICCA QUI

Al momento le autorità di stanno occupando di quantificare il denaro che i malviventi sono riusciti a portar via, così come anche a risalire al furgoncino che hanno usato per darsi alla fuga. Al vaglio dei carabinieri sono soprattutto le immagini registrate dall’impianto di videosorveglianza della banca, che potrebbero permettere di risalire anche all’identità dei quattro ladri.