Home Cinema Seth Rogen rivolge un accorato appello contro i razzisti

Seth Rogen rivolge un accorato appello contro i razzisti

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:25
CONDIVIDI

Celebre per il suo lato comico e geniale, Seth Rogen rivolge un accorato appello contro i razzisti.

Noto ai più per i suoi intereventi comici e il più delle volte assolutamente geniali, Seth Rogen (impegnatissimo sul fronte produttivo) si scaglia in questa occasione contro chi fa del razzismo il suo stile di vita.

Seth Rogen si aggiunge alla lista delle ersonalità di Hollywood schierate contro il razzismo

Come molte altre personalità dello spettacolo, anche Rogen, che ne campo sembra un po’ un tuttofare grazie alla sua infaticabile attività come attore, regista, produttore e quant’altro, si schiera in questa lotta contro il razzismo. A seguito della tragedia avvenuta negli Stati Uniti con la morte di George Floyd, Rogen vuole dire la sua sulla questione, e lo fa chiaramente nella maniera che meglio conosce.

Leggi anche: Blackout Tuesday | cinque film sul razzismo più urgenti che mai

Leggi anche: Bubble | il film d’animazione per adulti prodotto da Seth Rogen ed Evan Goldberg

Le mezze misure infatti non servono a niente e a nessuno, soprattutto quando si tratta di argomenti imprescindibili e delicati quale il razzismo. Dopo aver quindi preso parte al fianco del “Black Lives Matter”, pubblicando sul suo profilo Instagram l’immagine con il nome del movimento in nero su sfondo giallo, si è dato da fare rispondendo direttamente ai commenti di chi criticava la sua posizione.

Seth Rogen non risparmia nessuno e invita a non seguirlo più

Innanzitutto la didascalia che ha accompagnato il post recitava “Se questa affermazione vi risulta in qualche modo controversa, sentitevi pure liberi di non seguirmi più. Aggiungendo in un secondo momento, per lo più in risposta ad alcuni commenti poco consoni, Non guardate i miei film se la pensate così. Smettetela di guardare la m***a che faccio”.

Leggi qui altre notizie di cinema -> CLICCA QUI

Proseguendo sulla scia, Rogen non si è risparmiato anche in maniera a volte scurrile. Ma il messaggio è più che chiaro e c’è poco da aggiungere.