Home Economia Contributi a fondo perduto: soldi sul conto entro 10 giorni dalla domanda

Contributi a fondo perduto: soldi sul conto entro 10 giorni dalla domanda

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:02
CONDIVIDI

A partire dal 15 giugno 2020 è possibile inoltrare la domanda per i contributi a fondo perduto. La procedura per l’accredito è semplice e veloce.

Contributi a fondo perduto: al via le domande

Con il Decreto Rilancio sono stati stanziati ben 6,2 miliardi di euro per consentire agli esercenti di attività d’imprese, i titolari di partita Iva, i lavoratori autonomi o gli agrari, di godere dell’agevolazione. Le imprese che nel mese di aprile 2020 hanno riscontrato un calo del fatturato rispetto ad aprile 2019 e che non abbiano superato i 5 milioni di euro tra ricavi e compensi a causa dell’emergenza Coronavirus, possono godere dell’agevolazione.

Ernesto Maria Ruffini, Direttore dell’Agenzia delle Entrate ha dichiarato che i contributi a fondi perduto verranno :”Erogati dall’Agenzia delle Entrate entro una decina di giorni direttamente sul conto corrente dei richiedenti che rientrano nei parametri fissati dal legislatore. La procedura che abbiamo realizzato con Sogei – assicura– consentirà di presentare la richiesta online sul nostro sito Internet oppure tramite il canale Entratel inviando la domanda già precompilata dai software gestionali di cui già si avvalgono i contribuenti e i loro intermediari”. Un sistema che consentirà dunque ai beneficiari di poter godere dell’agevolazione in tempi record.

Chi è escluso e come presentare la domanda

Non possono richiedere ed ottenere i contributi a fondo perduto: coloro la cui attività risulti cessata nella data di presentazione della domanda, coloro che risultino iscritti agli enti di diritto privato di previdenza obbligatoria (le cosiddette casse previdenziali), gli intermediari finanziari e le società di partecipazione, i soggetti che fruiscono del bonus professionisti e del bonus lavoratori dello spettacolo introdotti dal Decreto Cura Italia e gli enti pubblici.

I potenziali fruitori dell’agevolazione devono inoltrare la richiesta telematicamente, specificando di essere in possesso dei requisiti necessari per ottenere i contributi a fondo perduto. E’ possibile presentare la richiesta entro 60 giorni dalla data di inizio della procedura quindi a partire dal 15 giugno 2020 fino al 24 agosto prossimo.

LEGGI ANCHE—->Marco Alberizzi: “Il Covid è stata come una dichiarazione di guerra, le istituzioni devono aiutare i locali”

LEGGI ANCHE—->Negozi, bar e ristoranti a rischio: registrato un calo degli affari del 50%