“Sei invecchiata, eri così bella”, la replica di Heather Parisi è da applausi

Standing ovation per Heather Parisi che, dopo aver ricevuto un messaggio da parte di una donna che la riteneva eccessivamente invecchiata, ha replicato pubblicamente.

Heather Parisi a Live!

Solita rispondere a tono, sia sui social che in tv, Heather Parisi ha deciso di condividere con i suoi fan uno dei tanti messaggi che solitamente le arrivano in posta privata.

La ballerina, che oggi vive a Hong Kong insieme al marito e ai due gemelli, non ha accettato l’appunto che le è stato rivolto proprio da una donna e, sempre attraverso Instagram, ha voluto replicare a colei che l’ha accusata di essere cambiata con la vecchiaia.

“Heather Parisi eri così bella”: il messaggio dell’hater

Come sei invecchiata Heather, eri così bella”, le ha fatto notare la signora di cui la Parisi ha deciso di rendere pubblico anche il profilo.

Un appunto che, fatto da una donna, stride ancora di più e conferma ancora una volta come le nemiche delle donne siano le donne stesse. Come se la vecchiaia fosse qualcosa con cui pochi dovranno fare i conti e che, quando tocca una donna dello spettacolo, sia qualcosa da rimproverare.

Così, il commento della signora, ha fatto sì che Heather Parisi rispondesse pubblicamente con parole che hanno scatenato gli applausi virtuali dei fan che, da sempre, la seguono.

Heather Parisi replica a hater

Leggi anche–>Heather Parisi è stanca, lo sfogo dalla Cina: “Non ne posso più”

Leggi anche–>“Heather Parisi ha fatto ai miei figli cose che non doveva. È malata”

La replica di Heather Parisi

“Cara […] Hai ragione, il mio viso e il mio corpo sono molto cambiati dai tempi di Cicale e Disco Bambina – ha esordito la Parisi – . Sono molto cambiati anche da prima della mia ultima gravidanza a 50 anni. Oggi di anni ne ho 60 e la bellezza della mia gioventù sicuramente non mi appartiene più”.

Con queste parole la Parisi ha dimostrato la consapevolezza del suo cambiamento che non significa, necessariamente, esserne affranta.

“Ma io, fin da principio, ho deciso che quella bellezza, non l’avrei inseguita a ogni costo, che non avrei cercato di imbrogliare il tempo ricorrendo alla chirurgia – ha continuato lei – .La faccia della vecchiaia è un atto di verità e di umiltà al tempo stesso”.

“È la consapevolezza che a renderci esseri unici è il nostro vissuto, non anonimi corpi di una bellezza stereotipata – ha concluso la Parisi mettendo tutti a tacere – . E credimi, non cambierei mai il mio ‘essere invecchiata’ di oggi con la mia ‘bellezza’ di ieri, perché oggi ho molto più da raccontare e ho una serenità che non ho mai avuto”.