Home Gossip Francesco Facchinetti, incidente con il padre Roby: il racconto

Francesco Facchinetti, incidente con il padre Roby: il racconto

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:38
CONDIVIDI

Roby Facchinetti compie gli anni e non mancano gli auguri del figlio Francesco: le parole commoventi del figlio ricordano un triste episodio del passato.

Roby Facchinetty e Francesco

Francesco Facchinetti festeggia da lontano il compleanno di papà Roby. Il figlio ha voluto condividere sui social una lunga dedica per fare gli auguri all’ex tastierista dei Pooh.

Per Roby Facchinetti oggi sono 76 primavere, e l’emergenza Coronavirus ha reso impossibile i festeggiamenti in famiglia. L’uomo si trova a celebrare questa giornata lontano dai suoi affetti più cari.

Gli auguri di Francesco Facchinetti a papà Roby

Il figlio Francesco, dopo averlo contattato in video chiamata per un augurio di gruppo insieme ai nipoti, ha pubblicato anche un bellissimo messaggio per il papà in cui ha raccontato di un episodio particolarmente intenso che ha rafforzato il suo legame con il padre.

Tanti anni fa, infatti, i due sono stati protagonisti di un terribile incidere e sono riusciti a salvarsi per miracolo. Francesco Facchinetti ha anche rivelato che sarebbe sarebbe dovuto nascere lo stesso giorno del padre ma, a causa di uno sciopero dei medici, è nato il giorno seguente, il 2 maggio.

View this post on Instagram

Ciao papà, come stai? Te lo chiedo perché in questi giorni siamo stati lontani ed è la prima volta che passo il tuo compleanno senza essere con te. Ho sempre pensato che il nostro legame fosse unico e magico. Siamo padre e figlio, siamo amici, fratelli, uniti dalla stessa passione, dallo stesso carattere, dallo stesso segno zodiacale e dallo stesso colore degli occhi. L’unica cosa che ci divide, di poco, è il giorno in cui siamo nati. Tu l’uno e io il due Maggio. Dovevo nascere il tuo stesso giorno e nella tua stessa ora ma i medici erano in sciopero e la mamma ha fatto 18 ore di travaglio. Oggi ho ripensato a quella volta che il destino ha voluto tenerci su questa terra. Ti ricordi quel camion che ci ha tagliato la strada e ha distrutto completamente tutta la nostra macchina? L’unica cosa rimasta intatta eravamo noi 2 e tra fumo e macerie siamo riusciti ad uscire da quell’inferno. Anche se ero piccolo ho pensato che la mia vita sarebbe stata unica al tuo fianco e che anche di fronte alla morte mi avresti sempre salvato. Questo sei per me papà: il mio supereroe. Oggi quando ti ho chiamato con i bimbi ho visto che trattenevi le lacrime ma non ho voluto dirti nulla perché l’emozione non si racconta ma si vive. Ti amo, alla follia. Tuo figlio…quello pazzo…

A post shared by frafacchinetti (@frafacchinetti) on

LEGGI ANCHE ——-> Giulia De Lellis scelta sbagliata | Scambio segreto di messaggi con Andrea Iannone

LEGGI ANCHE ——-> Francesco Totti e Ilary Blasi, avete mai visto la loro casa? Una reggia

Roby e Francesco: insieme hanno superato un brutto incidente

Ciao papà, come stai? Te lo chiedo perché in questi giorni siamo stati lontani ed è la prima volta che passo il tuo compleanno senza essere con te. Ho sempre pensato che il nostro legame fosse unico e magico. Siamo padre e figlio, siamo amici, fratelli, uniti dalla stessa passione, dallo stesso carattere, dallo stesso segno zodiacale e dallo stesso colore degli occhi”, queste le parole di Francesco per il padre.

Oggi ho ripensato a quella volta che il destino ha voluto tenerci su questa terra. Ti ricordi quel camion che ci ha tagliato la strada e ha distrutto completamente tutta la nostra macchina? L’unica cosa rimasta intatta eravamo noi 2 e tra fumo e macerie siamo riusciti ad uscire da quell’inferno. Anche se ero piccolo ho pensato che la mia vita sarebbe stata unica al tuo fianco e che anche di fronte alla morte mi avresti sempre salvato. Questo sei per me papà: il mio supereroe”.