Bicarbonato di sodio: tre modi per utilizzarlo sul bucato

Gli utilizzi del bicarbonato di sodio in ambito domestico sono innumerevoli. Ecco tre modi semplici per rendere il vostro bucato più bianco, morbido e profumato…

Bicarbonato di sodio sul bucato-Meteoweek.com

Il bicarbonato di sodio è un deodorante e un detergente naturale. Aggiungendolo al bucato, puoi lavare gli indumenti in modo delicato, oltre a eliminare gli odori e le macchie difficili. Può essere utilizzato anche per ammorbidire i vestiti, aumentare la potenza del detersivo e mantenere brillanti i capi bianchi. Inoltre permette alla lavatrice di restare pulita.

Bicarbonato per eliminare i cattivi odori

Bicarbonato di sodio e cattivi odori-Meteoweek.com

Se si intende usare il bicarbonato come deodorante è necessario lasciare gli indumenti in ammollo per tuttala notte. Questo dà modo al prodotto di penetrare all’interno dei capi distruggendo anche il più ostinato degli odori. Ideale dunque per vestiti pregni di fumo, sudore o muffa.

Procedimento

– sciogliere in una bacinelle 1 tazza di bicarbonato dentro 4 lt di acqua.

– riporre i vestiti nella bacinelle e assicurarsi che questi vengano completamente inzuppati.

– lasciateli in ammollo per tutta la notte.

– Mettete i panni nella lavatrice e avviate il programma di lavaggio. Se si tratta di panni ammuffiti sarà meglio impostare un programma con acqua calda, che uccide le spore di muffa.

– Aggiungere 1/2 tazza di bicarbonato di sodio una volta che il programma della lavatrice sarà avviato. Se si sta facendo un carico con molti indumenti sarà bene aumentare la dose di bicarbonato fino a una tazza.

Aggiungere un bicchiere di aceto bianco potenzierà l’effetto deodorante del bicarbonato. Procedere poi con un’asciugatura esterna. Il risultato sarà a prova di naso. (Continua)

Macchie ostinate e bicarbonato di sodio-Meteoweek.com

Bicarbonato come pretrattante per macchie ostinate.

Il bicarbonato è un ottimo smacchiatore naturale. Essendo abbastanza delicato non ha controindicazioni e può essere usato su qualsiasi capo. Attraverso questo metodo potrete eliminare qualsiasi tipo di macchia partendo da quelle più difficili come olio e grasso.

Procedimento

– Prelevare la dose necessaria a coprire la macchia che si intende trattare. Creare una pasta densa con l’aggiunta di un po’ d’acqua (ne basterà poca). In alternativa all’acqua: aceto bianco o acqua ossigenata.

– Strofina leggermente la macchia e assicurati di coprire interamente la zona interessata. Lascia agire almeno 15 minuti. Non strofinare se si tratta di stoffe delicate come seta o raso.

– Sciacqua via con acqua tiepida. Se il tessuto è delicato togliere il composto con un panno umido.

Se l’alone persiste…

Se la macchia è ancora lì – anche dopo un secondo trattamento di 15 minuti – potrebbe essere necessario usare uno smacchiatore chimico, oppure portare l’indumento in una lavanderia specializzata. (Continua)

LEGGI ANCHE ——-> Come utilizzare la Coca Cola nella vita quotidiana: pulizie e rimedi…

LEGGI ANCHE ——-> Cinque segreti che dovresti conoscere sulla personalità dei mancini

Ammorbidente: bicarbonato di sodio-Meteoweek.com

Utilizzato in lavatrice : sbianca e ammorbidisce

Utilizzato regolarmente nei cicli di lavaggio il bicarbonato addolcisce l’acqua mantenendo il Ph equilibrato. Aiuta a formare la schiuma e rende più efficace il lavaggio.
Elimina le macchie sui vestiti, ma può anche essere utilizzato per eliminare quelle appiccicose, ostinate e puzzolenti.
Può essere usato durante il risciacquo per avere dei panni più morbidi aggiungendo 1/2 tazza di bicarbonato, o una tazza per carichi più pesanti.