Stasera in tv | 20 luglio | Finalmente la felicità, una sorella inaspettata

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:38

Lunedì 20 luglio alle ore 21.21 su Canale 5 andrà in onda il film commedia Finalmente la felicità con Leonardo Pieraccioni.

Il 20 luglio alle ore 21.21 andrà in onda su Canale 5 il film Finalmente la felicità diretto da da Leonardo Pieraccioni con Leonardo Pieraccioni, Rocco Papaleo, Ariadna Romero, Thyago Alves, Andrea Buscemi, Shel Shapiro, Maurizio Battista e Michela Andreozzi.

Finalmente la felicità | la trama del film

Il musicista Benedetto Parisi è un uomo normale toscano che si è trasferito a Lucca per motivi di lavoro. Le sue giornate avvolte nella monotonia più totale subiscono uno scossone quando viene invitato nella trasmissione televisiva C’è posta per te di Maria De Filippi. Senza sapere chi possa averlo chiamato, l’uomo accetta l’invito del mittente misterioso, scoprendo una verità taciuta per anni e anni.

La madre, morta da poco, aveva adottato a distanza una bimba brasiliana, Luna. Lei, ora diventata una modella bellissima ha deciso di contattare la redazione del programma per conoscere suo fratello. I due iniziano a stringere subito un bel rapporto, tanto che Benedetto dovrà anche aiutarla a liberarsi del suo ex ragazzo Jesus, terribilmente geloso di Luna.

Leggi anche: Samantha De Grenet e Leonardo Pieraccioni, la verità sull’addio: “L’ho lasciato perchè…”

Finalmente la felicità | il trailer del film

Leggi anche: Guida tv | Tutti i programmi tv del 20 luglio 2020

Finalmente la felicità | alcune curiosità sul film

Nel film appare in un cameo Massimo Ceccherini, dove fa la parte di un paziente d’ospedale. L’uomo del treno è il noto comico romano Maurizio Battista, il quale si dimostra essere sempre perfetto con i suoi fantastici tempi comici.

Perché vederlo: La comicità tipica di Leonardo Pieraccioni colpisce ancora una volta con questo film divertente e incentrato sul concetto di famiglia. Simpatici cameo di vari artisti del mondo dello spettacolo, amici del regista e protagonista da anni e anni.