Milano, anziana finisce sotto il treno in stazione Centrale: non ce l’ha fatta

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:19

Una donna di 82 anni è stata investita da un treno in partenza alla stazione Centrale di Milano. Troppo gravi le sue condizioni: l’anziana è morta in ospedale. Non ancora del tutto chiare le dinamiche dell’incidente.

milano - anziana investita alla stazione centrale
Milano – anziana investita alla stazione centrale – foto di repertorio

Tragico incidente, quello avvenuto questa mattina nel capoluogo lombardo. Intorno alle ore 12:00, presso la stazione Centrale di Milano, una donna di 82 anni è finita sotto un treno in partenza, rimanendo ferita gravemente. Portata in ospedale in condizioni già disperate, con la gamba destra amputata, la sinistra molto compromessa e una forte emorragia, l’anziana purtroppo non ce l’ha fatta: è deceduta poco dopo al Grande Ospedale Metropolitano Niguarda.

Anziana finita sotto un treno a Milano: non si tratta di suicidio

Le dinamiche dell’incidente sono ancora da chiarire, ma dalle prime ricostruzioni – e grazie anche alle testimonianze rilasciate dai presenti al momento della tragedia – pare scongiurata l’ipotesi di un eventuale suicidio da parte della signora.

Intorno alle ore 12:00 di oggi, l’anziana 82enne (residente a Genova) avrebbe dunque cercato di attraversare i binari della stazione Centrale di Milano con tanto di valige al seguito. La donna si trovava sulla banchina fra il binario 17 e 18, quando però è sopraggiunto il treno Frecciargento Milano-Lecce. Il convoglio era appena partito dalla stazione, e avrebbe preso in pieno la donna ferendola gravemente a entrambe le gambe e lasciandola a terra in condizioni disperate.

Milano – anziana investita alla stazione centrale – foto di repertorio

LEGGI ANCHE: Ostia, bimba di 5 anni affidata al vicino di casa. Lei racconta tutto ai genitori

A lanciare l’allarme è stato un uomo presente sulla banchina al momento dell’impatto. Il testimone avrebbe raccontato agli inquirenti di aver visto compaire la donna dai binari, per poi perderla improvvisamente di vista dopo il passaggio del treno in partenza. Arrivati i soccorsi sul luogo dell’incidente, le condizioni dell’anziana sono apparse estremamente gravi fin da subito. Portata in codice rosso all’Ospedale Niguarda, nonostante i tentativi di rianimazione i medici non sono riusciti a salvarle la vita.

LEGGI ANCHE: Meteo, domina il caldo africano ma temporali in alcune regioni: ecco dove

Oltre al personale del 118, sul luogo dell’incidente sono intervenuti anche la Polfer e i Vigili del fuoco. Per far luce sull’effettiva dinamica dell’accaduto, verranno messe al vaglio anche le riprese delle videocamere di sorveglianza presenti in stazione.