Home Tv - Serie Tv e Fiction Cosa vedere oggi pomeriggio in tv | 27 luglio 2020 | I...

Cosa vedere oggi pomeriggio in tv | 27 luglio 2020 | I film da non perdere

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:19
CONDIVIDI

La guida ai migliori film in programmazione pomeridiana lunedì 27 luglio 2020. Una ricca offerta per tutti i gusti sui canali in chiaro. Ecco quali sono i nostri consigli. 

Tanti i film e documentari in onda nel pomeriggio di lunedì 27 luglio 2020. Per aiutarvi a scegliere cosa vedere, ecco quali sono secondo noi i titoli da non perdere e i film che consigliamo per divertirsi ed emozionarsi rimanendo a casa.

Oggi pomeriggio in tv | Risvegli

Andrà in onda alle ore 14.15 sul canale La7 il film Risvegli, lungometraggio drammatico del 1990 diretto da Penny Marshall, con Robert De Niro, Robin Williams e Penelope Ann Miller. Basato sui ricordi e l’esperienza di Oliver Sacks, raccolti in un suo libro omonimo (usato anche da Harold Pinter come base per la sua opera teatrale A Kind of Alaska, messa in scena nel 1982), è stato nominato agli Oscar per miglior film, migliore sceneggiatura non originale e miglior attore (Robert De Niro). Il film racconta la storia vera del dottore Malcolm Sayer, che, nel 1969, in un ospedale del Bronx, scopre l’effetto positivo di un nuovo farmaco, la L-DOPA, sulla scorta delle nuove evidenze che il farmaco stava allora acquisendo nella terapia della malattia di Parkinson. Egli somministra questa la sostanza ad un paziente affetto da catatonia, Leonard Lowe, che si ritrova così a vivere una vita del tutto diversa dalla precedente.

Leggi anche -> Martin Scorsese | di cosa tratterà il prossimo film con DiCaprio e De Niro?

Oggi pomeriggio in tv | La sottile linea rossa

Andrà in onda alle ore 14.00 su RaiMovie il film La sottile linea rossa, capolavoro del 1998 scritto e diretto da Terrence Malick, con un ricchissimo cast di star che hanno accettato anche ruoli secondari e minori pur di apparirvi. Si tratta del terzo lungometraggio del leggendario cineasta statunitense, che nei 25 anni di carriera prima di quest’opera aveva realizzato solo altri due (meravigliosi) film. La sottile linea rossa è tratto dall’omonimo romanzo di James Jones (1962), vero reduce della guerra nel Pacifico. Il titolo si riferisce ad un verso di Rudyard Kipling dalla sua poesia “Tommy”, tratto dalla collezione Barrack-Room Ballads, nel quale Kipling descrive i soldati come “una sottile linea rossa di eroi”. La poesia di Kipling è a sua volta ispirata dalle azioni dei soldati britannici nel 1854 durante la guerra di Crimea. Le parti di attori come Billy Bob Thornton, Martin Sheen, Bill Pullman, Lukas Haas, Viggo Mortensen, Gary Oldman e Mickey Rourke furono tagliate da Malick, mentre Adrien Brody, che avrebbe dovuto essere tra i protagonisti della storia, scoprì solo alla prima del film che il suo ruolo era stato drasticamente ridimensionato.

Oggi pomeriggio in tv | Per grazia ricevuta

Andrà in onda alle ore 16.29 su Rete4 il film Per grazia ricevuta, lungometraggio drammatico del 1971 scritto, diretto e interpretato da Nino Manfredi. Fu presentato in concorso al 24esimo Festival di Cannes, dove vinse il premio per la miglior opera prima. Un qualificato chirurgo viene chiamato in un piccolo ospedale privato per operare un uomo in gravi condizioni a causa di un tentativo di suicidio: si tratta di Benedetto Parisi. In sala d’attesa c’è anche la compagna Giovanna Micheli, incinta di lui, che dà il consenso alla rischiosa operazione, e sua madre, Immacolata, che invece si augura la morte dell’uomo, desiderando dare Giovanna in sposa a un avvocato amico di famiglia che lei ritiene più degno, per i sentimenti religiosi che invece Benedetto non ha più.