Home Curiosità Aceto di mele: come utilizzarlo nelle pulizie di casa

Aceto di mele: come utilizzarlo nelle pulizie di casa

ULTIMO AGGIORNAMENTO 5:48
CONDIVIDI

Gli usi dell’aceto di mele quotidiani nella vita domestica sono innumerevoli. Ottimo per le pulizie di casa. Ecco i vari modi in cui potete utilizzarlo…

Aceto di mele e pulizie di casa-Meteoweek.com

L’aceto di mele è un prodotto utilizzatissimo nella nostra cucina. I suoi punti di forza sono sicuramente: il costo esiguo e la versatilità. Si può usare in diversi ambiti domestici e il suo odore, che per alcuni può risultare forte, comunque svanisce dopo poco. Ecco tutti i modi in cui potete utilizzare l’aceto di mele per le faccende domestiche…

Assorbe gli odori

Aceto di mele e cattivi odori-Meteoweek.com

L’aceto di mele non solo ha l’odore più delicato, rispetto a tutte le altre tipologie di aceto, ma è anche capace di assorbire i cattivi odori. Diventa dunque un prodotto ottimo per la pulizia del frigorifero. Se volete eliminare un cattivo odore, potete lasciare dentro al frigorifero un bicchiere di aceto per qualche ora, e l’odore sparirà.

Potete utilizzarlo per la pulizia del tagliere, basterà intingere una pezzetta di aceto e utilizzarla per pulire la tavoletta in questione.

Togliere l’odore di fumo dai vestiti. Si può! Aggiungendo mezzo bicchiere di aceto di mele al risciacquo in lavatrice,o nella bacinella per il bucato a mano.

Pulire materasso e tappeti. All’aceto di mele aggiungete acqua e bicarbonato di sodio; poi prendete una pezzetta, bagnatela e cominciate a strofinare. In alternativa potete utilizzare un nebulizzatore.

Per eliminare i cattivi odori dalle stanze occorreranno più bicchieri di aceto, da posizionare in più punti della stanza o delle stanze. (Continua…)

Sgrassa, elimina calcare, muffa e igienizza

Ottimo per lucidare vetri e argenteria,l’aceto di mele è l’ingrediente più temuto dal calcare e dalle muffe, è l’ideale anche per sgrassare o lucidare i pavimenti.

Pulizia del calcare

Per utilizzare l’aceto di mele nella pulizia del calcare di rubinetteria e oggetti vari, occorrerà aggiungere un po’ di acqua. Gli oggetti dovranno essere completamente immersi per qualche ora dentro il liquido; questo vale soprattutto per la rubinetteria. Avvaletevi dunque di una busta per alimenti che: riempirete di aceto e acqua, immergerete la testa del rubinetto e poi legherete la busta. Per pulire il ferro da stiro utilizzate un panno imbevuto di aceto e passatelo sulla piastra del ferro, poi sciacquatelo con un panno umido. Stesso procedimento per doccia e piastrelle.

Muffa addio

 muffa e aceto di mele-meteoweek.com

Mescolate in un nebulizzatore 250 mil di acqua e 250 ml di aceto di mele. Aggredite col vostro nebulizzatore la zona da trattare con la muffa; lasciate agire per qualche minuto e per le spore sarà la fine.

Sgrassante

Diluito con un po’ d’acqua è un ottimo sgrassante per piani di lavoro, pavimenti e doccia. La sua formula leggera si mostra ideale anche per pulire e sgrassare i vetri, lucidandoli. Diluite sempre con acqua e utilizzate un nebulizzatore per impiegare il prodotto.

Argenteria e aceto di mele-Meteoweek.com

Per l’argenteria basterà infine immergere gli oggetti in una bacinella con dell’acqua calda e aceto di mele per qualche ora. E il gioco è fatto: argenteria come nuova. (continua….)

LEGGI ANCHE ——–> Come pulire le spugne da cucina: i rimedi per igienizzarle e…

LEGGI ANCHE ——–> Bicarbonato di sodio: tre modi per utilizzarlo sul bucato

Come potete ben notare, l’aceto di mele può essere tranquillamente essere usato come unico prodotto con il quale pulire la vostra casa. Soluzione ecologica, economica ed efficiente.