Viviana Parisi scomparsa con il figlio, lo sfogo sui social: “Vorrei riprendermi il mio passato”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:31

Continuano la ricerche di Viviana Parisi e di suo figlio Gioele, scomparsi lunedì mattina, dopo un incidente sulla A20 Messina – Palermo

Viviana Parisi e il figlio Gioele scomparsi dopo incidente nel Messinese autostrada a20

Stanno proseguendo le ricerche nelle zone di Caronia e nelle aree boschive limitrofe per ritrovare Viviana Parisi di 43 anni e suo figlio Gioele di 4 anni, scomparsi dopo un incidente sull’autostrada A20, nel messinese. È stato aperto un fascicolo dalla procura per poter chiarire alcuni punti oscuri in merito alla vicenda. Non si sta escludendo alcuna pista, al momento, la più probabile sembrerebbe essere un allontanamento volontario. La vettura della donna è stata trovata ad oltre 100 chilometri dalla sua abitazione. Al marito aveva detto che sarebbe andata a Milazzo, in un centro commerciale che dista 30 chilometri da Venetico, piccola località vicino Messina in cui abita la donna. Nell’auto sono però stati ritrovati i suoi documenti ed il cellulare insieme alla sua borsa.

Viviana Parisi e il figlio Gioele spariti dopo un incidente nel Messinese autostrada A20

Due anni fa mi sono chiusa in un bunker

Viviana, come anche suo marito Daniele Mondello, è una musicista ed una dj. Settimana scorsa, il 14 luglio, marito e moglie avevano pubblicato su YouTube e su Facebook l’ultima traccia prodotta insieme. Una settimana prima, il 7 luglio, sulla pagina social del marito, Viviana, parlava di sé e lanciava il suo nuovo profilo su Facebook, riattivato lo stesso giorno. La donna nei suoi post, a volte parla del rapporto con il bambino «Dopo la nascita di Gioele sono entrata a far parte di un mondo nuovo, particolare, colmo di impegni», ha scritto. «Alla nascita del mio cucciolo il suo mondo mi rapì sia con il cuore che con la mente. Il mio tempo non lasciò spazio ad altri pensieri. Mi travolse», e ancora, «due anni fa mi sono totalmente ancora più estraniata, allontanata, chiusa in un bunker» , «è come se avessi incontrato la matrigna cattiva e fossi scappata nel bosco nascondendomi dal mondo». Tutto questo l’aveva anche allontanata dalla musica, dalla sua passione.

Viviana Parisi scomparsa con il figlio Gioele nel Messinese in foto con il marito Daniele Mondello

“Vorrei riprendermi il mio passato”

In alcuni post fa trapelare la sua speranza per un futuro migliore «Non ho più niente – ha scritto in un altro post – ma pian piano se arrivano alcune serate vorrei riprendermi il mio passato per andare avanti con il presente e il futuro se Dio vuole, riprendere un po’ la mia vita lavorativa per vivere, per ritornare nella famiglia, per condividere di nuovo tutto, collaborare con il mio compagno di viaggio che comunque da solo ha continuato a lottare come si fa con tutto nella vita per il lavoro e la quotidianità».