Mistero nel messinese: Mamma e bimbo scompaiono dopo incidente in autostrada

ULTIMO AGGIORNAMENTO 8:51

Sono scomparsi nel nulla una donna di 43 anni del messinese e il suo bambino di 4 anni, che lunedì mattina hanno avuto un incidente stradale sulla A/20 Messina-Palermo

Sono scomparsi nel nulla una donna di 43 anni del messinese e il suo bambino di 4 anni, che lunedì mattina hanno avuto un incidente stradale sulla A/20 Messina-Palermo sul viadotto Pizzo Turda, nel comune di Caronia. Verso le 11.30 la Polstrada di S. Agata Militello ha ritrovato il mezzo incidentato sul manto autostradale, ma della donna e di suo figlio di 4 anni nessuna traccia. Gli agenti della Polizia Stradale hanno avviato immediatamente le ricerche.

Leggi anche -> Aggredito con l’acido dalla moglie, ha ustioni sull’80% del corpo

La Polizia di Stato sta cercando da ieri pomeriggio Viviana Parisi, 43 anni, e il figlio di 4 anni, scomparsi dopo essere stati coinvolti in un incidente stradale sull’autostrada A20 Messina-Palermo, all’altezza di Caronia. Subito dopo il sinistro che ha coinvolto la sua vettura, la donna si sarebbe allontanata insieme al figlioletto nelle campagne circostanti, facendo perdere le proprie tracce. Tra le ipotesi, quella che la donna abbia perso l’orientamento. Ad avvertire le forze dell’ordine il marito, che non ha visto rincasare la donna e il bambino a Venetico (Messina) dove risiedono. Le ricerche sono tuttora in corso, la Polizia Stradale ha lanciato un appello a tutti coloro i quali siano in grado di fornire notizie utili per rintracciare i due scomparsi.

Leggi anche -> Ponte di Genova, Emmanuel Diaz: “Non è stato un incidente, è stato un omicidio”