La pasta e il pane fanno ingrassare? Ce lo dice l’esperta!

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:48

Gli italiani sono conosciuti in tutto il mondo per la cucina. Pasta e pane sono tra gli alimenti a cui non nessuno direbbe no! Ma davvero i carboidrati fanno ingrassare? Ci risponde l’esperta.

Carboidrati sotto accusa: sono davvero responsabili dell’aumento di peso?

La nutrizionista Carlotta Nigione, esperta di Nutrizione Umana, avverte: eliminare completamente i carboidrati dalla propria dieta è sbagliato. Pasta e pane, oltre ad essere delle pietre miliari della nostra famosissima dieta mediterranea, sono alimenti molto importanti per l’organismo. Molte persone, erroneamente, credono che per perdere peso sia necessario eliminare completamente i carboidrati dalla dieta, cosa che invece va evitata! Il consumo moderato di pasta e pane, se bilanciato, può addirittura aiutare a mantenere il peso sotto controllo. Quando si seguono diete drastiche, come quelle  che impongono l’eliminazione degli zuccheri, si dimagrisce è vero, ma oltre al peso diminuiscono anche i muscoli. L’ esperta Carlotta Nigione, consiglia di prediligere i carboidrati che hanno un indice glicemico basso. Meglio optare per del pane e della pasta integrale, ricchi di fibre possono essere tranquillamente mangiati anche se si sta seguendo un dieta per perdere peso.

 

E le patate? Anch’esse appartenenti alla “famiglia” dei carboidrati, fanno ingrassare?

Altro alimento fortemente “demonizzato”: le patate. Ma davvero è necessario evitarne il consumo se si intende dimagrire o comunque si vuol mantenere il peso sotto controllo? In realtà, no, le patate possono essere tranquillamente mangiate, ciò che fa la differenza è il metodo di cottura. Chiaro che se vengono fritte, le patate avranno un indice calorico molto alto, ma se invece le si fa bollire, diventano un pasto light e gustoso. La nutrizionista consiglia di lessarle la sera, per poi mangiarle a pranzo, il giorno successivo. Così facendo l’indice glicemico si abbassa. Per condirle, prediligete dell’olio extra vergine d’oliva buono e salutare, allieterà il palato e aiuterà il vostro benessere. Non bisogna mai dimenticare che avare un corpo magro e tonico, non si può fare a meno dello sport, anche leggero. L’attività fisica, moderata ma costante è imprescindibile, sia per perdere peso sia per tenerlo sotto controllo, non si può sperare di dimagrire o di restare in forma conducendo una vita sedentaria! L’esperta consiglia di fare delle semplici passeggiate dalla durata di almeno 30 minuti al giorno. Camminare è un’attività aerobica che se combinata ad una sana ed equilibrata alimentazione aiuta a perdere peso, a restare sani e in forma.

LEGGI ANCHE—-Gonfiore addominale addio: ecco il rimedio naturale

LEGGI ANCHE—-I cinque modi in cui gli uomini dicono ti amo senza parlare!

Nessun alimento andrebbe escluso a priori dalla dieta, l’eliminazione totale andrebbe effettuata, solo sotto preciso controllo medico, le diete fai da te vanno evitate, soprattutto se particolarmente drastiche.