Harry costretto a rientrare in Inghilterra | Nuovo ostacolo nel matrimonio con Meghan

La famiglia reale britannica è da sempre al centro del gossip internazionale e di recente a finire al centro dell’attenzione sono alcune grane burocratiche che riguardano Harry.

Meghan Markle e Harry – Foto fornita da Chris Jackson – Pool/ Credits: Getty Images

Grane burocratiche per Harry

Il secondogenito di Lady Diana e del principe Carlo potrebbe essere costretto a tornare nel Regno Unito per via di alcuni problemi di carattere burocratico. Per entrare negli Stati Uniti, infatti, ha dovuto utilizzare un visto turistico. Quest’ultimo, però, non dura per sempre e a quanto pare non gli consentirebbe più di soggiornare a Montecito, Santa Barbara, dove Harry si è trasferito da pochi mesi assieme alla moglie Meghan Markle e il figlio Archie.

A rendere nota questa indiscrezione è stata la scrittrice ed esperta della famiglia reale Angela Levin che, nel corso di un’intervista rilasciata a Express.uk, ha affermato: “Penso che il principe Harry potrebbe tornare. Harry ne avrà bisogno a causa del suo visto, non può restare lì a tempo indeterminato. C’è la questione della cittadinanza e poi ci sono molte implicazioni fiscali”.

Harry – Foto fornita da Steve Parsons – WPA Pool/ Credits: Getty Images

Le parole dell’esperta reale

Sempre nel corso della stessa intervista l’esperta reale ha anche sottolineato come in molti sperino che il ritorno di Harry nel Regno Unito non sia dovuto solamente a motivi burocratici, ma anche alla volontà di riallacciare i rapporti con la propria famiglia ed in particolare con il fratello William. In tal senso Angela Levin ha affermato: “Tutti si augurano che Harry ritorni non per il visto ma per i suoi nonni, suo padre e persino William anche se al momento sono in rottura. Sono la sua famiglia e non credo che Meghan verrà con lui e sono certo che non porteranno Archie“.

LEGGI ANCHE –> Harry, la confessione: ecco cosa gli manca della sua vecchia vita

LEGGI ANCHE –> Harry, la rivelazione choc dell’ex: “Vivere con la regina Elisabetta fa paura”

 

Meghan Markle e Harry – Foto fornita da Ben Birchall – WPA Pool / Credits: Getty Images

A creare qualche grattacapo ad Harry e Meghan, quindi, sarebbero perlopiù questioni burocratiche. Se da un lato sia Meghan Markle che Archie sono cittadini statunitensi riconosciuti, dall’altro canto Harry è nato e cresciuto nel Regno Unito. Se tutto questo non bastasse, in base alle ultime indiscrezioni, sembra che Harry non abbia al momento presentato alcuna domanda di doppia cittadinanza. Il suo intento, infatti, sarebbe quella di richiedere un visto O-1 riservato a “individui con capacità o risultati straordinari“. Proprio per questo motivo la coppia starebbe cercando di accelerare le pratiche per creare la loro nuova organizzazione benefica.