Home Cronaca Si masturba in autobus di fronte ad un gruppo di minorenni, poi...

Si masturba in autobus di fronte ad un gruppo di minorenni, poi tenta la fuga

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:09
CONDIVIDI

In autobus a Mestre: trentenne si masturba di fronte ad un gruppo di ragazze minorenni. Arrestato dai carabinieri.

Vede alcune ragazze – minorenni – sull’autobus ed inizia a masturbarsi. Siamo a Mestre, è sabato sera. Siamo sull’ autobus “Mestre Centro” , che fa servizioH24.  Un uomo salito in zona commerciale “Porte di Mestre”, alla vista di alcune ragazzine minorenni sedute nella zona dietro l’autista, si abbassa d’improvviso i pantaloni e inizia a masturbarsi come se niente fosse. La scena – nello stupore dei passeggeri del bus – viene ripresa dagli smartphone delle ragazzine. Il mezzo era arrivato ormai quasi in centro in zona via Martiri della Libertà, quando il conducente è stato costretto ad interrompere la corsa perché l’uomo spostatosi verso il centro del mezzo, aveva iniziato a richiedere insistentemente l’apertura delle porte.

LEGGI ANCHE -> Avellino, litiga con i vicini e li accoltella: in manette un 49enne di Benevento

LEGGI ANCHE -> Ristoratore suicida, il fratello:” L’azienda era sana e non c’erano grossi debiti”

Incalzato dagli altri passeggeri ed evidentemente in preda ad una sorta di delirio, improvvisamente ha afferrato il martelletto di emergenza ed ha infranto uno dei finestrini del mezzo, riuscendo a fuggire. Il tentativo è durato poco: i Carabinieri, già allertati e giunti sul posto in pochi minuti, lo hanno fermato immediatamente:  O.N., classe 1982, residente a Trieste, è stato arrestato in flagranza per atti osceni in luogo pubblico, interruzione di pubblico servizio e danneggiamento aggravato.