Caso Sabrina Beccalli, trovate tracce di sangue sulle ciabatte di Pasini

Caso Sabrina Beccalli, trovate tracce di sangue sulle ciabatte di Pasini. Resta da rinvenire il corpo della donna, si attende che ripartano le ricerche

Caso Sabrina Beccalli, trovate tracce di sangue sulle ciabatte di Pasini
Caso Sabrina Beccalli, trovate tracce di sangue sulle ciabatte di Pasini

Nuovi indizi sul caso della 39enne Sabrina Beccalli, scomparsa a Crema il 15 agosto scorso mentre si dirigeva ad Antegnate. Dopo il vertice in Procura tenutosi oggi a Cremona, gli inquirenti hanno mantenuto il più stretto riserbo. Tuttavia, è confermato il rinvenimento di tracce di sangue nell’abitazione di Alessandro Pasini, 45 anni accusato di aver ucciso e in seguito nascosto il corpo della Beccalli.

Leggi anche:—>Malore improvviso, ragazzo di 15 anni muore tra le braccia dei genitori

Leggi anche:—>Bologna, litigano e rovesciano cassonetti durante un concerto in piazza Verdi

Le tracce ematiche, isolate dai carabinieri del Ris di Parma, sono state trovate sia nella casa dell’ex fidanzata di Pasini considerata scena del delitto e poi a casa di Pasini stesso. Sembrerebbe infatti che del sangue sia stato trovato su un paio di ciabatte. Si tratta di indizi fondamentali nell’indagine. Resta però da ritrovare il cadavere della ragazza. A quanto pare le ricerche non sono ripartite ma non si esclude possano riprendere nel pomeriggio, nelle campagne a Vergonzana.