Operazione antidroga in Sardegna: sei persone arrestate

E’ scattata all’alba di questa mattina operazione anti droga da parte dei Carabinieri di Valledoria che ha visto l’arresto di sei persone. Ulteriori aggiornamenti sono in corso.

E’ scattata all’alba di questa mattina l’operazione antidroga messa in atto dai Carabinieri della Compagnia di Valledoria che stanno eseguendo un’ordinanza di custodia cautelare, emessa dal Tribunale di Sassari, su richiesta di quella Procura che ha coordinato le indagini, nei confronti di 6 indagati, responsabili a vario titolo per il reato di traffico e detenzione illecita di sostanze stupefacenti. I dettagli dell’operazione saranno resi noti nel corso di un incontro con la stampa che si terrà nel corso della mattinata odierna presso la sede del Comando Provinciale Carabinieri di Sassari.

Un altro blitz anti droga risale allo scorso maggio. I Carabinieri della Compagnia di Valledoria, coadiuvati dai colleghi dello Squadrone Eliportato Cacciatori di Sardegna, dal Nucleo Cinofili di Abbasanta e da Carabinieri del Comando Provinciale, hanno eseguito 8 ordini di custodia cautelare in carcere emessi dal Gip del Tribunale di Tempio Pausania nei confronti di altrettanti cittadini nigeriani, tutti ospiti presso il centro di accoglienza stranieri di Trinità d’Agultu. L’indagine, durata cinque mesi e diretta in prima persona dal Procuratore della Repubblica di Tempio Pausania, Dott. Gregorio Capasso, era nata a seguito al rinvenimento, nei pressi del centro di accoglienza stranieri della località “La Paduledda” a Trinità d’Agultu, di numerose siringhe normalmente utilizzate dagli assuntori di eroina. Le indagini dei carabinieri hanno permesso di accertare la presenza di una fiorente attività di spaccio di sostanze stupefacenti, sia al dettaglio che proprio all’interno del centro di prima accoglienza stesso. Gli acquirenti, quasi tutti italiani provenienti da tutto il nord Sardegna. Nel corso dell’indagine, in totale, i Carabinieri della Compagnia hanno arrestato 15 persone oltre agli 8 nigeriani.

LEGGI ANCHE –> Carabinieri arrestati per spaccio, estorsione e tortura: “Era come in Gomorra”

LEGGI ANCHE –> Droga, sgominata banda di spacciatori: tra gli arresti anche minorenni