Striscia la notizia, grave lutto: lo straziante messaggio social

Striscia La Notizia si stringe in un forte abbraccio intorno a Valerio Staffelli: nelle scorse ore è venuto a mancare il padre di uno degli inviati più amati del Tg satirico di Antonio Ricci.

Striscia la Notizia
Striscia la notizia- Foto web- Meteoweek

Valerio Staffelli ha comunicato la scomparsa di suo padre Gennaro attraverso un lungo e commovente post sul suo profilo Instagram. L’uomo, che veniva chiamato da tutti Ciccio, aveva 82 anni.

Un grande lutto per l’inviato, che ha ricevuto il cordoglio da parte di tutti gli amici e colleghi con i quali collabora da anni per la realizzazione dei servizi di Striscia la Notizia, il programma preserale di Canale 5.

Morto papà Gennaro: il dolore di Valerio Staffelli

Gennaro Staffelli era nato nel 1938 e tutti lo conoscevano come Ciccio: il padre di Valerio è morto il 27 agosto 2020, ma solo oggi il figlio è riuscito a trovare la forza necessaria per condividere la notizia con i suoi fan.

L’inviato di Striscia racconta il rapporto con suo padre, descrivendone la personalità: “Commerciante, il più bravo che io abbia conosciuto, era un maestro nell’arte della vendita, sensibile, un uomo generoso, buono e molto simpatico. Ironico come molti napoletani sanno essere.”

Il ringraziamento dell’inviato di Striscia la notizia al padre scomparso

Un uomo che ha fatto sorridere la sua famiglia fino all’ultimo istante di vita: “Ci ha fatto sorridere e ha cantato sino al giorno prima per rallegrarci, perché sentiva che oramai il tempo era finito”, scrive su Instagram Staffelli.

Dal padre Valerio confessa di aver imparato molto: “Lavoravo nel suo negozio e poi facevo provini a destra e a manca, senza il sostegno di quello stipendio non ci sarei mai riuscito.”

Valerio Staffelli Ig
Post di Valerio Staffelli su Ig- Meteoweek

LEGGI ANCHE ——-> Era la prima velina di Striscia la Notizia: oggi a 56 anni è diventata… [FOTO]

LEGGI ANCHE ——-> Striscia La Notizia, ricordate Mingo? Dopo il licenziamento le pesantissime accuse

“Mi ha insegnato molto il mio papà, quello che avete visto in tv in questi anni è frutto anche del suo savoir fair, pensate ad esempio che il mio: “come la va’…”, che ripeto oramai da 24 anni durante Striscia la Notizia era il saluto che lui faceva ai suoi clienti.”, conclude.