Raffaella Carrà, il “complesso” che la perseguita da sempre: la confessione di un amico

Raffaella Carrà è senz’ombra di dubbio una delle donne più apprezzate del mondo dello spettacolo. Proprio a proposito della nota showgirl, il compianto Gigi Vesigna, storico direttore di TV Sorrisi e Canzoni, aveva raccontato qualche aneddoto.

Raffaella Carrà – Fonte: Facebook

Raffaella Carrà su Canale 5

Questa sarà andrà in onda su Canale 5 Gianni Morandi Live in Arena, il concerto-evento svoltosi nell’Arena di Verona nel 2013. Sul palco il cantante ripercorre la sua carriera e si esibisce nei suoi brani più celebri. Assieme a lui molti altri artisti, come Fiorello, Riccardo Cocciante, Amii Stewart, Rita Pavone, Noemi, Nina Zilli, Bianca Atzei, Checco Zalone e Raffaella Carrà.

Proprio a proposito della Carrà, ricordiamo un’intervista rilasciata nel gennaio del 2015 da Gigi Vesigna a Oggi. A proposito della nota showgirl il giornalista aveva dichiarato: “È permalosa, con il complesso dell’altezza, diffidente, assolutista. E i suoi uomini, più che amanti, sono soci“.

Raffaella Carrà – Fonte: Facebook

Le parole di Gigi Vesigna

A proposito di Raffaella Carrà, Gigi Vesigna aveva affermato: “Diciamo che i suoi uomini, più che essere stati amanti, o fidanzati, erano soci. Ancora oggi Carrà, Boncompagni e Iapino abitano, in appartamenti diversi, nello stesso condominio e pranzano insieme a casa di Raffaella. Sono soci d’affari in una società di cui, a occhio, direi che Raffaella detiene la maggioranza. Lei lo sposerebbe un socio? Lo sposerebbe Boncompagni, o Iapino?”. Per poi aggiungere: “Si mise con Iapino per un rigurgito di noia, di stanchezza. Boncompagni era uno schiavista: geniale, ma duro. Però, finché le indicava la strada, Raffa non ha sbagliato un colpo. Boncompagni era l’unico a farla ragionare. Il problema era che lei voleva comandare e così si sono allontanati. Poi, quando è rimasta sola, ha fatto scelte bizzarre. Per esempio, ha fatto un varietà Rai a New York, Buonasera Raffaella. Lei abitava all’Hotel Pierre, nello stesso appartamento di Sindona. Immagini la barca di soldi che ha speso. Ma Raffaella voleva sempre il meglio per sé”.

LEGGI ANCHE –>Raffaella Carrà, il caschetto è finto: in realtà i suoi capelli sono così [FOTO]

LEGGI ANCHE –>Matano e Cuccarini coppia vincente: Maurizio Costanzo svela un retroscena

Ma non solo, il giornalista aveva anche rivelato: “Proprio così. Tra lei e Mina ufficialmente non ci fu mai rivalità. Però quando fecero insieme Milleluci, io feci una copertina di Tv Sorrisi e Canzoni con loro due, e metterle d’accordo fu una via crucis”. Il motivo? “Raffaella soffriva il complesso dell’altezza, e così per avvicinarsi a Mina mise degli zatteroni con una zeppa pazzesca. Mina, che non voleva dargliela vinta, si infilò delle scarpe altissime, e si innescò una corsa al rialzo; in più il fotografo usò degli obiettivi che allungavano. Alla fine le foto erano assolutamente sproporzionate”. Alla domanda su quale fosse il maggior talento della Carrà aveva poi aggiunto: “La forza di volontà. Fatto 100 il suo successo, la caparbietà conta 95“.

Raffaella Carrà – Foto fornita da Daniele Venturelli/ Credits: Getty Images