Home Gossip Coronavirus, il lutto ancora vivo di Claudio Bisio: straziante racconto

Coronavirus, il lutto ancora vivo di Claudio Bisio: straziante racconto

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:19
CONDIVIDI

Claudio Bisio ha raccontato nel corso di una recente intervista i momenti drammatici vissuti durante il lockdown, con l’attore che ha dovuto fare i conti con un gravissimo lutto.

Claudio Bisio – Fonte: Facebook

Il lutto di Claudio Bisio

In un’intervista rilasciata a fine maggio al Corriere della Sera, Claudio Bisio, parlando dei giorni di quarantena, ha dichiarato: “Venivo da 2 anni molto intensi, mi sono detto: ma si dai, sto in casa, c’è qui con me anche mio figlio di 22 anni, facciamo la pasta fatta in casa. Dopo un paio di settimane, cominciava a pesarmi. Allora col mio vecchio amico Gigio Alberti ci siamo buttati in una nuova avventura durata un mese sul web, “#MaTuSeiFelice?” ognuno da casa propria, dialoghi come al bar. Grazie anche all’aiuto di mio figlio è andata benissimo”.

L’attore ha quindi ricordato la madre, venuta a mancare lo scorso 4 aprile. A tal proposito Claudio Bisio ha affermato: “Per me la pandemia è stato un momento duro, perché il 4 aprile è mancata mia mamma. Aveva più di 90 anni e non sapremo mai le cause della morte. Non sappiamo se c’entrasse il Covid oppure no. Ma con mia sorella abbiamo deciso di tenerla a casa e non farla morire in ospedale. È stata durissima, non abbiamo ancora fatto il funerale. Dunque io come tanti altri conoscenti, amici, medici, ho davvero toccato con mano quanto sia stato tremendo questo periodo di Coronavirus. E quanto sia stata disastrosa la gestione, specie qui in Lombardia”.

Claudio Bisio – Fonte: Facebook

Le parole del conduttore

Parlando della madre Claudio Bisio ha inoltre raccontato: “Non mi potevo avvicinare a lei. Volevo comunque restare al suo fianco. Ho indossato guanti e mascherina per proteggere lei e me stesso. Un’esperienza drammatica”. Ha quindi aggiunto: “Una sensazione che non si riesce a spiegare. Se non hai vissuto in prima persona la paura del Coronavirus, non si può comprendere fino in fondo il disagio di quella malattia”.

LEGGI ANCHE ——–>Vanessa Incontrada racconta il terribile incidente: “Sono viva per miracolo”

LEGGI ANCHE ——–>Vanessa Incontrada cambia look, caschetto nero e cortissimo: perfetta

Per poi concludere: “Ho un bilancio neutro della quarantena. Un periodo di luce e ombre che ha messo in evidenza le mie fragilità e tutte le mie mancanze. Mi ha spinto però a guardare la situazione in modo diverso”. A proposito del mondo del lavoro ha inoltre affermato: “Il teatro è un habitat, per me. Fa strano vederli chiusi e vuoti. Il futuro, però, resta e deve essere il digitale”.

Claudio Bisio – Fonte: Facebook