Cosa succede se non indossi il reggiseno?  Il seno trae benefici?

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:19

Ormai il reggiseno è indispensabile per la maggior parte delle donne. Ma cosa accade al seno se non lo si indossa? Scopriamolo!

 Smettere di usare  il reggiseno fa bene o fa male?

Sono moltissime le persone nel mondo convinte che, l’utilizzo del reggiseno sia indispensabile per prevenire il rilassamento dello stesso. In realtà, accade il contrario. Indossare perennemente il reggiseno contribuisce al progressivo deterioramento dei tessuti.  Con il passar del tempo, anche il seno invecchia, diventando sempre meno tonico. L’utilizzo di questo capo di abbigliamento, non arresta il naturale processo di invecchiamento, così come, erroneamente credono molte persone, anzi lo accelera! Ma vediamo nello specifico quali benefici si traggono non indossando il reggiseno.

Seno: meglio non comprimerlo. Ecco perché!

Non indossare il reggiseno migliora la circolazione sanguigna, contribuendo dunque ad apportare benefici sia ai tessuti che ricoprono il seno, sia al cuore. Vi sembra poco? Smettere di indossare il reggiseno, inoltre fa bene ai capezzoli! Si esatto. Infatti le donne che non lo utilizzano, hanno in media, capezzoli più grandi, rispetto alle signore che non riescono a farne a meno. Ma perché accade? Presto detto. Il reggiseno comprimendo la zona, “schiaccia” i capezzoli.  Per questo motivo, chi decide di non indossare il reggiseno ha capezzoli ben sviluppati e più evidenti.

Anche la pelle del seno, trarrà benefici. Soprattutto d’estate,  è molto semplice sudare. Il sudore, unito al clima umido che si viene a creare, impedisce alla pelle di respirare, aumentando sensibilmente il rischio di sviluppare funghi. L’utilizzo prolungato del reggiseno, può inoltre causare irritazioni, dermatiti , soprattutto se il tessuto che lo compone non è cotone. Se proprio non riusciate a stare senza il reggiseno, assicuratevi di comperarne uno che non contenga fibre sintetiche. Altra cosa a cui prestare attenzione: la taglia! Banditi quelli troppo stretti o troppo larghi. In entrambi i casi, non vanno bene!

Sapevate che è stata ipotizzata una relazione tra l’uso continuo e prolungato del reggiseno con l’insorgenza di tumori? Alcuni ricercatori americani hanno realizzato degli studi scientifici per verificare se il tumore al seno, si verificasse più frequentemente nelle donne che utilizzano il reggiseno. Lo studio, il cui esito,per essere considerato come attendibile, deve essere comprovato da ulteriori ricerche, è stato  realizzato partendo da un’intuizione di un medico, le cui pazienti affette da tumori, utilizzavano il reggiseno anche durante la notte.

LEGGI ANCHE—- Ti piace stare solo? Sei spesso in ritardo? Sei un genio! Lo dice la scienza!

LEGGI ANCHE—- Il bicarbonato ti fa bella! Tutti gli utilizzi cosmetici di un prodotto low cost

Il medico ha dunque deciso di verificare se, di fatto, l’utilizzo del reggiseno per l’intera giornata,  possa essere realmente un fattore esterno che predisponga all’insorgenza di patologie tumorali.