Home Gossip Claudia Mori confessione su Rosalinda | “Ho sbagliato con lei…”

Claudia Mori confessione su Rosalinda | “Ho sbagliato con lei…”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:22
CONDIVIDI

Una grande confessione e una carezza ad una figlia. Claudia Mori a nudo, in un’intervista, ha raccontato dettagli importanti circa il suo controverso rapporto con la figlia.

Claudia Mori e le scuse alla figlia Rosalinda 

Si parla quotidianamente del rapporto tra genitori e figli. In epoche diventate troppo frenetiche e iper digitalizzate, il dialogo tra genitori e figli sembra essere diventato un traguardo a cui molti genitori cercano di aspirare.

In una passata intervistata rilasciata sulle colonne de “Il Corriere della Sera” Claudia Mori si era fatta portavoce di tante mamme che vivono una difficoltà di interazione con i propri figli. L’ardire del dibattito era da ricercare all’interno della sessualità di sua  figlia, Rosalinda.

La figlia della coppia “più bella del mondo”, Adriano Celentano e Claudia Mori, non ha mai fatto mistero della sua sessualità e si è sempre battuta per ottenere diritti e uguaglianza. Le cose non sono mai state facili al di fuori dell’ambiente domestico, ma ancor più difficoltoso, per Rosalinda, è stato quello di doversi farsi accettare da una madre.

Leggi anche -> Grande Fratello Vip 2020: chi sono i concorrenti della Quinta Edizione

Leggi anche –>Luca Argentero e Myriam Catania: perché si sono detti addio

Le scuse di Claudia Mori 

L’intervista si apre con questa confessione:

d’aiuto a genitori e figli che dovessero trovarsi nella stessa situazione. Non volevo scacciare l’idea che Rosalinda potesse essere attratta dalle donne. Ne ho parlato subito a Rosita che sul momento ha negato, ma presto ha iniziato a farmi domande: Mamma, ma anche se fosse, cosa ci sarebbe di grave?. Con Adriano ne ho parlato un po’ dopo. Con estranei mai. 

Come molti genitori, abbiamo pensato e temuto che la vita sarebbe potuta essere più difficile per l’ignoranza e le discriminazioni, ormai parti imperanti di questa orrenda società becera. Ma le nostre reazioni e sentimenti partivano sempe dalla condanna di qualsiasi pregiudizio. Non voglio dire e far credere che sia stato tutto così automatico e logico, sarei bugiarda. Anche noi abbiamo avuto dei momenti cupi ma non ci siamo mai chiusi nel silenzio, nel “far finta di niente, Mai.

In chiusura le scuse e la confessione di Claudia Mori:

Recentemente, d’accordo con Adriano, ho deciso di parlarle apertamente, dicendole che per noi non sarebbe cambiato nulla. Penso che Rosalinda abbia fatto benissimo a rivelare la sua natura. Non è una malattia o un errore. Non sono capace di dare consigli agli altri genitori, direi solo di non fare mai sentire soli i propri figli. E se ci troviamo impreparati, come genitori ma anche come figli, cerchiamo di scoprire insieme il modo di comprendere gli uni e gli altri: “Chi sono io per giudicare?”: papa Francesco lo ha detto e la strada è questa. I figli bisogna amarli come sono e guidarli nel cercare di non fare errori irreparabili, nel rimanere persone oneste e buone

ADRIANO CELENTANO E CLAUDIA MORI