Cosa succede se mangi un po’i mandorle tutti i giorni?

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:45

Sapete che mangiando solo 30 grammi di mandorle al giorno si ottengono degli immensi benefici per il corpo? Lo rivela uno studio scientifico.

Mandorle: tutte le proprietà di un alimento amico del benessere

La frutta secca, in generale fa bene al nostro organismo perché possiede tane proprietà benefiche. Oggi però, vogliamo parlarvi, nello specifico, delle mandorle. Amate per il sapore inconfondibile, le mandorle, sono ricchissime di minerali e vitamine. Grazie alle fibre contenute al loro interno, facilitano il transito intestinale, rappresentando quindi un ottimo coadiuvante nel caso in cui si soffra di stipsi.  Ma non solo. Questo buonissimo alimento è ricco di magnesio, per cui il suo consumo è particolarmente indicato nel caso in cui si stia attraversando un periodo particolarmente stressante, per alleviare i disturbi conseguenti allo stato di astenia.

Anche le ossa traggono beneficio dal consumo giornaliero di mandorle, poiché sono ricche di calcio, fondamentale per prevenire l’insorgere di osteoporosi.  Mangiare mandorle inoltre, rende la pelle più soda ed elastica grazie alla vitamina E e agli ossidanti contenuti all’interno di questo frutto prodigioso. La vitamina E, aiuta a prevenire la formazione delle rughe. Gli antiossidanti, rallentano il naturale processo di invecchiamento cutaneo.

Mandorle: mangiarne 30 grammi al giorno rende belli e forti!

Ma cosa accade se, si mangiano regolarmente e quotidianamente un po’ di mandorle? Uno studio scientifico condotto presso l’ Università di Cambrige ha messo in evidenza tutti gli effetti positivi derivanti dal consumo di questo alimento. I ricercatori hanno monitorato lo stato di salute dei partecipanti, uomini e donne aventi età compresa tra i 30 e i 65 anni, per un anno. Lo studio ha evidenziato che coloro che avevano  mangiato mandorle per l’intera durata dello studio, al termine dello stesso godevano di una salute migliore, rispetto a chi invece, non le aveva consumate.

Nello specifico, i ricercatori hanno scoperto che il consumo giornaliero di 30 grammi di mandorle consente di tenere  sotto controllo la glicemia, perché contengono pochi carboidrati e tanto magnesio. Inoltre, di regolano la pressione sanguigna, tenendo a bada l’ipertensione.

Gli esiti della ricerca hanno poi messo in evidenza che coloro che avevano mangiato le mandorle, presentavano un peso corporeo “ideale”. Questo perché, così come spiegato dai ricercatori, le mandorle riducono sensibilmente il senso di fame. Coloro che, quindi avevano mangiato 30 grammi di mandorle come “spuntino” tra un pasto e l’altro, non hanno ecceduto a pranzo e a cena, scongiurando il rischio di cedere alle abbuffate.

In definitiva, si può affermare che le mandorle sono ottime per mantenere la pelle, le ossa, il cuore in salute, controllare il proprio peso e quindi avere maggiori energie. Attenzione: nel caso in cui si herpes, questo alimento va consumato con moderazione, cos’ come se si hanno dei calcoli biliari o renali.

LEGGI ANCHE—-Ti piace stare solo? Sei spesso in ritardo? Sei un genio! Lo dice la scienza!

LEGGI ANCHE—-Il bicarbonato ti fa bella! Tutti gli utilizzi cosmetici di un prodotto low cost

Consigliamo sempre, un consulto medico, nel caso in cui si abbiano particolari problematiche e in ogni caso, diffidate da diete drastiche e evitate i fai da te.