Home Cronaca Mirco Manfredi e Jessica Marino: un amore finito tra le fiamme

Mirco Manfredi e Jessica Marino: un amore finito tra le fiamme

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:54
CONDIVIDI

Due ragazzi, una coppia, di soli 24 anni: l’auto su cui si trovavano finisce fuori strada e prende fuoco. Per loro non c’è nulla da fare.

Mirco Manfredi e Jessica Marino

Un incidente inspiegabile, al momento. Che nella tarda serata di martedì ha strappato alla vita Mirko Manfredi e Jessica Marino, fidanzati 24enni originari dell’hinterland comasco. La Panda guidata da Mirco, all’altezza di una curva, è andata dritta fuori strada, finendo in fiamme. Alcune balle di fieno hanno alimentato l’incendio. Inutili i soccorsi chiamati dagli altri automobilisti. Mirco e Jessica erano fidanzati. Lei era originaria di Grandate, lui di Senna Comasco. L’auto su cui viaggiavano è finita fuori strada, ha sbattuto contro un albero e si è incendiata. Il tragico incidente è avvenuto nella tarda serata di martedì tra Como e Casnate con Bernate. Jessica è morta nell’auto in fiamme mentre Mirco, trasportato in gravissime condizioni all’ospedale di Varese, è morto poco dopo. Erano circa le 22 quando la Panda su cui si trovavano i ragazzi, per cause ancora al vaglio dei carabinieri di Como, all’altezza di una curva è andata dritta fuori strada, finendo contro un albero a bordo strada. I due 24enni sono rimasti intrappolati nell’abitacolo. Sulla vettura si sarebbe sviluppato un principio di incendio. Vicino alla macchina c’erano alcune balle di fieno che hanno preso fuoco. Le fiamme si sono propagate velocemente e la macchina si è incendiata completamente.

LEGGI ANCHE -> Covid, arriva il tampone superveloce: una scoperta tutta italiana

LEGGI ANCHE -> Willy Monteiro, il testimone: “Saltavano sul suo corpo steso in terra e già inerme”

Alcuni automobilisti hanno dato subito l’allarme. Una pattuglia dei carabinieri del radiomobile di Cantù che era nella zona è arrivata rapidamente e i militari dell’Arma per primi con gli estintori hanno provato a spegnere le fiamme, che purtroppo però avevano già avvolto completamente la macchina. Sono arrivati i vigili del fuoco che hanno spento l’incendio. Jessica però era già morta. Mirco, estratto dalla macchina in condizioni gravissime, è stato trasportato in elicottero all’ospedale di circolo di Varese. Aveva ustioni di terzo grado al volto e su gran parte del corpo e un grave trauma addominale. È morto poche ore dopo. La dinamica dello schianto è al vaglio dei carabinieri di Como. Dalle prime ricostruzioni, sembra che Mirco abbia effettuato un sorpasso e che, al rientro, abbia perso il controllo e sia uscito di strada.