Home Cronaca Ciro, il compagno di Maria Paola, il suo straziante messaggio

Ciro, il compagno di Maria Paola, il suo straziante messaggio

ULTIMO AGGIORNAMENTO 7:31
CONDIVIDI

Ciro è rimasto ferito nell’incidente di ieri, quando il fratello di Maria Paola li ha inseguiti mentre viaggiavano in motorino. Secondo le indagini li ha speronati e fatti quindi cadere. Maria Paola è deceduta.

Il messaggio di Ciro a Maria Paola

Ciro migliore, ha scritto un messaggio sui social, un saluto disperato alla sua Maria Paola, deceduta ieri tragicamente a seguito dell’incidente, provocato da Michele Antonio Gaglione, 30 anni, fratello di Maria Paola, che non accettava la relazione di sua sorella. “Amore mio…, oggi sono esattamente 3 anni di noi, 3 anni. A prenderci e lasciarsi in continuazione… avevo la mia vita come tu avevi la tua… ma non abbiamo mai smesso di amarci… dopo 3 anni ti stavo vivendo ma la vita mi ha tolto l’amore mio più grande la mia piccola”. Le parole di Ciro, il ragazzo transgender, che prosegue nel messaggio su Instagram: “Non posso accettarlo, perché Dio non ha chiamato me? Perché proprio a te amore mio… Non riesco più a immaginare la mia vita senza te… non ci riesco. Non riesco più a dormire penso a te 24 su 24 amore mio, mi manchi, mi manchi tantissimo. Eri l’unica per me, l’unica che mi amava veramente. Non posso accettarlo ancora.. non ci riesco. Mi mancano le tue carezze“


LEGGI ANCHE:


Lo scontro e il decesso di Maria Paola

Michele Gaglione lì ha inseguiti in moto mentre a bordo del loro scooter si dirigevano ad Acerra, nel Napoletano, e ha iniziato a prendere a calci il mezzo fino a farli cadere. Con la sorella a terra esanime l’uomo, in preda a un raptus di violenza, si sarebbe anche scagliato su Ciro che era sul selciato prima di rendersi conto delle condizioni in cui versava Maria Paola. Nessuno indossava il casco. Ciro è in ospedale, ma le sue condizioni non preoccupano.

Ciro il messaggio a Maria Paola