Tu si que vales lite tra i giudici | volano parole grosse | Imbarazzo in studio

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:37

Scontro decisamente sopra le righe quello avvenuto nello studio di Tu si que vales, tra i giudici Rudy Zerbi e Teo Mammucari. I due non si sono mai risparmiati critiche reciproche, ma stavolta sono passati a parole pesanti. Ecco cosa è successo.

Mammucari a Zerbi: “Non stai dicendo la verità”

Partenza col botto per il programma di Canale 5. Uno dei concorrenti, Daniele, ha cantato “Vedrai, vedrai” di Luigi Tenco, un’esibizione che ha spaccato la giuria: Teo Mammucari non è rimasto rapito dalla performance, al contrario di Zerbi. Ha spiegato Mammucari: “Era più facile cantare Michael Jackson. Hai scelto un pezzo di cuore, un pezzo difficilissimo. L’interpretazione non era il massimo, poi sei un bravo ragazzo che canta ma è dura”. Di tutt’altro avviso il professore di Amici: “Non mi piace voler caricare quella tristezza. In quel ‘vedrai, vedrai’ invece di un’illusione, hai dato una speranza. Ti ringrazio perché ho visto quella positività che mancava. Mi è piaciuto come l’hai interpretata”.

Una risposta che Mammucari non ha gradito ed ha così ribattuto: “No, io devo imparare a stare zitto perché voglio bene a Rudy ma non amo Zerbi. Zerbi sa benissimo che non l’hai cantata bene, sa benissimo che un ragazzo della tua età non si può permettere di cantare un pezzo del genere. Io ti dico la verità. Lui ti sta dando un contentino inutile. Hai scelto una cosa molto difficile e non l’hai interpretata nel giusto modo. Mi piace quando Rudy dice la verità. Quando il pubblico lo attacca, io dico a me stesso che mi piace perché dice la verità. Ora non l’ha fatto”.

Leggi anche —-> Sossio Aruta ci spera ancora | Frecciatina ad Alfonso Signorini

Leggi anche —-> Antonella Clerici innamorata pazza del (suo) cuoco | Dichiarazione d’amore

Il duello è proseguito

Nel silenzio assordante degli altri due giudici Maria De Filippi e Gerry Scotti i due hanno continuato a suonarsele di santa ragione. Rudy Zerbi, dopo qualche accenno di sorriso, si aggiusta la giacca e tuona: “Adesso sono serio: non mi mettere in bocca ragionamenti che non sono miei. Secondo: parla di maghi ma non parlare di musica. Quando ci sono i maghi, io sto zitto. Lui ha una storia da raccontare che è una storia di famiglia e tu non devi permetterti”.

Il pubblico applaude il professore di musica, ma Teo Mammucari sembra alquanto stizzito dall’uscita di Zerbi e rimanda tutto al mittente con tono duro: “Prenditi questo applauso e stai zitto. E ‘parla solo di maghi’ lo dici a tuo fratello perché io un po’ di curriculum ce l’ho, devi avere rispetto tu di me”. I due sono rimasti gelidi per tutto il resto della serata.