Francesca Pascale, dove vive l’ex di Berlusconi? Villa da sogno

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:25

Una casa da sogno quella in cui vive Francesca Pascale. Dopo la fine del rapporto con Silvio Berlusconi la bella Francesca ritrova il sorriso.

La casa di Francesca Pascale 

Dopo la fine del rapporto con Silvio Berlusconi e i tanti gossip circolati dopo la separazione, Francesca Pascale ritrova la serenità e il sorriso. La bella Pascale ha aperto le porte ci casa e al settimanale “Gente” mostra la sua meravigliosa reggia. In realtà la Pascale non si è spostata poi così tanto ed è passata da San Martino ad Arcore, a “Villa Maria”raggiungibile in appena dieci minuti. Una splendida reggia circondata da verde, lusso e tantissimi eventi organizzati proprio dalla Pascale. La casa è immensa ed è circondata da un prato di circa 40 mila metri. Come si vede dall’immagine, in giardino sono presenti tantissimi alberi che fanno quasi da cornice.

 

Leggi Anche -> Francesca Pascale topless da urlo sullo yacht da 60mila a settimana

Leggi Anche -> Francesca Pascale e Paola Turci escono allo scoperto: bacio in yacht

Berlusconi e Pascale, l’amore ai tempi dei social 

Con l’avvento dei social si è definitivamente aperta la scatola dei ricordi e si spargono ricordi che più in là e molto spesso avremmo voluto conservare per noi. In sostanza, si danno come merce per stampa, media e pubblico. Talvolta, quello che si pubblica, diventa parte fondamentale di un nuovo modo di comunicare. Le nuove relazioni, o quelle finite,  si legano al sottile filo del giudizio del popolo. Capita anche questo, che una coppia decida di ufficializzare la rottura o sancire un nuovo rapporto sui social. Accade a Francesca Pascale ex first lady di Silvio Berlusconi.

Dopo 7 anni è terminato il loro rapporto sentimentale, ma l’ufficialità è arrivata da un comunicato pubblicato dal partito di Forza Italia. Francesca Pascale ha trovato la forza di sfogarsi e raccontare la sua verità in un’intervista concessa a Repubblica. L’ex compagna di Silvio Berlusconi ha così dichiarato: E dovremmo davvero parlare di un addio scritto in due righe dal partito? Contro il presidente non ho nulla, mi ha sempre trattato da regina. Ritrovarmi tradita, a 35 anni, e liquidata, da un compagno così amato che ne ha 83. Eppure lo rivendico, a costo di qualunque sfottò.