Operai trovano mille euro e li restituiscono: erano di un migrante

Avviene in provincia di Benevento: i due operai si sono rivolti ai carabinieri, che hanno rintracciato il proprietario del portafoglio.

Un portafoglio smarrito, pieno di soldi: più di mille euro. Due operai lo trovano. Non ci pensano due volte: va restituito. E così avviene. Il legittimo proprietario è un giovane immigrato del Gambia, ospite in un centro di accoglienza nel Sannio. La vicenda, esempio di solidarietà ed empatia umana, è avvenuta Limatola, in provincia di Benevento.

LEGGI ANCHE -> Sbarchi, leghista Zoffili protesta contro attracco Alan Kurdi: “Vergogna”

LEGGI ANCHE ->Covid, è emergenza sulla nave Margottini: 46 i militari positivi

I due operai, dopo il ritrovamento, hanno consegnato ai carabinieri il portafogli smarrito. Dentro c’erano, per l’esattezza, 1285 euro e alcuni documenti del proprietario. Una volta rintracciato il giovane immigrato, i militari insieme ai due operai e al sindaco di Limatola Domenico Parisi gli hanno consegnato portafoglio, denaro e documenti.