Sbarchi, leghista Zoffili protesta contro attracco Alan Kurdi: “Vergogna”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:30

Sbarchi, leghista Zoffili protesta contro attracco Alan Kurdi: “Vergogna”. Una nuova nave con a bordo 125 migranti ha attraccato a Olbia

Sbarchi, leghista Zoffili protesta contro attracco Alan Kurdi: “Vergogna”

Questa mattina il leghista Eugenio Zoffili ha protestato a Olbia contro l’attracco della Alan Kurdi. La nave ha attraccato nel porto sardo con a bordo 125 migranti. Ad attenderli un gruppo di manifestanti sotto la guida della Lega Sardegna. Con il deputato Zoffili, presente anche l’assessore regionale dei Trasporti, Giorgio Todde.

Leggi anche:—>Cade dal secondo piano di un hotel e muore a soli 13 anni

Leggi anche:—>Esame “farsa” di Luis Suarez, trapelate le domande concordate poste al calciatore

Zoffili ha protestato seduto sul molo di fronte alla nave in questione:”È una vergogna, siamo contrari all’arrivo di questi immigrati clandestini, lo abbiamo espresso anche con il presidente della Regione, Christian Solinas”.